menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il Patriarca con il sindaco Maniero

Il Patriarca con il sindaco Maniero

Il Patriarca Moraglia tra le macerie "Scrivo a Renzi, non sentitevi soli"

Monsignor Moraglia ha fatto visita alla località di Porto Menai, in Comune di Mira, duramente colpita dal tornado. "Ne uscirete presto e bene"

Ha passeggiato tra le macerie osservando i tetti crollati e gli occhi disperati, ha stretto a tutti la mano incoraggiando a non mollare. E’ stato molto apprezzata dagli abitanti di Porto Menai, una delle località più colpite dal tornado, la visita di mercoledì pomeriggio compiuta da monsignor Francesco Moraglia in Riviera del Brenta. Il Patriarca di Venezia è arrivato attorno alle cinque del pomeriggio e si è intrattenuto in via Sambruson per oltre un’ora, salutando le famiglie e le aziende devastate dalla tromba d’aria. 

Moraglia ha voluto anche dedicare una preghiera a Claudio Favaretto nel punto esatto in cui il pensionato di Dolo ha perso la vita, trascinato nel vortice del tornado per poi essere schiantato sul vivaio quando era ancora all’interno della propria auto. Il Patriarca era accompagnato dal sindaco di Mira Alvise Maniero e da alcuni parroci locali, dopo aver spronato tutti a non mollare ha garantito che scriverà lui in prima persona al governo: “Intercederò anche io con le istituzioni, con umiltà e determinazione – ha detto -. Se sarà necessario, potrò scrivere una lettera direttamente a Renzi per far presente questa situazione e le vostre necessità. Chiedere stanziamenti e tempistiche certe, unendomi al coro di voci della politica locale”. 

Moraglia, che ha raccontato di aver già vissuto due situazione simili quando viveva in Liguria e rimase oltre una settimana in strada a spalare fango, si è emozionato soprattutto pensando ai tanti volontari che hanno lavorato negli ultimi giorni. “Quello che colpisce ogni volta è che in questi eventi tragici e drammatici viene fuori il meglio delle persone – ha detto -. Nessuno si senta solo, anche il problema più grosso non è irrisolvibile se si è uniti”. 
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Sì al turismo, «strategico per la ripresa economica». Adesioni di cittadini e operatori

Attualità

Federica Pellegrini stasera al Festival di Sanremo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento