menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ospedale di Jesolo, domenica mattina check up gratuiti per tutte le donne

L'iniziativa si inserisce tra gli appuntamenti dedicati alla Giornata internazionale della donna celebrata giovedì. Visite attive dalle 8 alle 11, posti disponibili 150

La “Festa della donna” può anche essere l’occasione per fare un “tagliando di salute” e prevenire malattie cardiovascolari. Proprio a questo è mirata l’iniziativa che si svolgerà domenica 11 marzo all’ospedale di Jesolo, su organizzazione dall’Associazione Amici del Cuore e Rotary Club del litorale, in collaborazione con l’Azienda Ulss4 e Comune di Jesolo.

Quando

Dalle 8 alle 11 le donne che si presenteranno e si registreranno all’ingresso dell’ospedale potranno effettuare un check-up sanitario gratuito che prevede: il rilevamento del peso corporeo e dell’altezza, la misurazione della circonferenza addominale, la misurazione della pressione arteriosa, il test di glicemia e del colesterolo, l’elettrocardiogramma e la valutazione del grado di rischio cardiaco. E qualora vengano rilevati elementi di rischio è previsto il colloquio con un cardiologo.

Alcune indicazioni

Allo scopo di effettuare il check-up nel migliore dei modi, nonché coinvolgere chi non ha mai effettuato un controllo sanitario, è stata prevista una disponibilità di 150 posti riservati a donne che non siano già sottoposte a periodici controlli cardiovascolari. Per effettuare il check-up è inoltre necessario essere a digiuno da almeno 12 ore e consegnare, nel momento della registrazione, la propria tessera sanitaria e carta d’identità. All’iniziativa collaborano anche la Croce Rossa Italiana, l’Associazione Aeronautica e l’azienda Tergas.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Riaperture, Zaia non esclude novità dopo il "tagliando" del Governo del 20 aprile

  • Attualità

    Brugnaro: «Il 24-25 aprile pronti ad aprire tutti i musei»

  • Cronaca

    Avm, per la commissione di garanzia la disdetta normativa è corretta

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento