Cronaca

Venezia: a sir John Eliot Gardiner la 30^ edizione del premio "Una vita nella musica"

Cerimonia martedì nelle sale apollinee del teatro La Fenice. Premio giovani alla musicologa Liana Püschel, al compositore Daniele Ghisi, agli interpreti mdi ensemble

È stato consegnato a sir John Eliot Gardiner il premio "Una vita nella musica 2017". La cerimonia di consegna si è svolta martedì nelle sale apollinee del teatro La Fenice di Venezia. Il prestigioso premio è stato fondato nel 1979 da Bruno Tosi ed è giunto nel 2017 alla trentesima edizione.

Nelle motivazioni si legge che "la fortunata circostanza di assegnare il premio a Sir John Eliot Gardiner, qui a Venezia, in concomitanza con l'attesa trilogia monteverdiana al teatro La Fenice, dev'essere prima di tutto sgomberata dall'equivoco che il maestro inglese sia un interprete 'specializzato' nella musica antica. In realtà, Gardiner attraversa da mezzo secolo la scena artistica internazionale in maniera del tutto originale, senza dogmi né pregiudizi, interpretando con lo stesso inestinguibile amore per il far musica lavori di ogni epoca e genere, dalla musica sacra all'opera, dal poema sinfonico alle grandi forme strumentali della musica assoluta".

Il comitato scientifico, presieduto da Mario Messinis, ha invece assegnato il premio giovani alla musicologa Liana Püschel, al compositore Daniele Ghisi, agli interpreti mdi ensemble. Alla cerimonia era presente, in rappresentanza dell'amministrazione, la presidente della commissione consiliare Cultura, Giorgia Pea.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Venezia: a sir John Eliot Gardiner la 30^ edizione del premio "Una vita nella musica"

VeneziaToday è in caricamento