Lunedì, 17 Maggio 2021
Cronaca San Marco

Vogalonga 2012 a Venezia: oggi la "festa del remo", record di iscrizioni

È la 38esima edizione della manifestazione sportiva non competitiva che celebra Venezia e la cultura del rispetto ambientale: 1.700 imbarcazioni e 6.500 vogatori in partenza da San Marco

Vogalonga 2012 a Venezia (@rlove)

Chiuse le iscrizioni, si dà ufficialmente il via alla 38esima edizione della Vogalonga, la manifestazione sportiva non competitiva che si svolge ogni anno dal 1974 e alla quale partecipa qualsiasi tipo di imbarcazione, senza limiti di peso, misura e numero di vogatori: "un atto d'amore per Venezia e l’acqua che la circonda, per la sua laguna e le sue isole, per la voga e le sue barche", che intende "diffondere la conoscenza e il consapevole rispetto della natura e della cultura della nostra città". Nata su iniziativa di un gruppo di veneziani amanti della voga e delle tradizioni della "Serenissima", allo scopo di sensibilizzare i veneziani al problema del moto ondoso, l'evento è andato sempre più arricchendosi di presenze soprattutto straniere.

Appuntamento oggi alle ore 8.30 in Bacino a San Marco, poi alle 9 botto di cannone, si parte. La festa del remo ha fatto ques'anno record di iscrizioni, raccogliendo 1.700 barche e 6.500 vogatori. Il percorso che dovranno affrontare, lungo 30 chilometri, attraversa la laguna meno conosciuta e si articola tra le isole delle Vignole, Sant'Erasmo, San Francesco del Deserto, passa per Burano, Mazzorbo e Murano. Ritorno a Venezia per il canale di Cannaregio e il Canal Grande e si conclude alla Punta della Dogana di fronte a S.Marco.

Numerosi i volontari in azione, come la Guardia costiera ausiliaria e i sommozzatori del Sub Club San Marco. All'isola della Certosa è stato predisposto un centro di primo soccorso, mentre a Mazzorbo vi è il punto di ristoro.

 

LE LIMITAZIONI PREVISTE

Dalle ore 10 alle 14 in Canal Grande di Murano e dalle ore 10 alle 15 in Canale di Cannaregio e in Canal Grande, dal punto di confluenza con Canale di Cannaregio fino a Punta della Dogana, viene vietata la navigazione a qualsiasi unità a propulsione meccanica o a vela, ad esclusione delle imbarcazioni dell'organizzazione e di quelle che prestano assistenza, nonché di quelle in servizio di Vigilanza e Pronto soccorso; nei medesimi orari e canali viene sospesa anche la circolazione delle unità Actv in servizio pubblico di linea.

Dalle ore 8 alle 9 nel tratto compreso fra le fermate di Riva di Biasio e Calle Vallaresso, i vaporetti di linea dovranno procedere a velocità ridotta ed eventualmente sostare agli approdi per consentire alle imbarcazioni dirette alla partenza della Vogalonga di transitare e raggiungere la linea di partenza. Nel Canale di Cannaregio, dalle ore 9 alle 15 saranno vietati la sosta e l'ormeggio su ambo i lati, ad eccezione dei concessionari degli spazi acquei, mentre saranno temporaneamente sospese, nella stessa fascia oraria, le occupazioni di spazio acqueo sotto le arcate laterali del Ponte dei Tre Archi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vogalonga 2012 a Venezia: oggi la "festa del remo", record di iscrizioni

VeneziaToday è in caricamento