Masegni & Nizioleti sempre in prima linea: i volontari ripuliscono il Ponte del Lovo

Continuano le opere di pulizia della città da parte dei volontari dell'associazione. Questa volta a recuperare dignità il ponte a pochi passi dal Teatro Goldoni

Prima e dopo

I cittadini sono sempre pronti a prendersi cura della propria città, per lo meno quelli che a Venezia ci tengono davvero e non riescono a tollerare che zone inestimabile della laguna siano deturpate senza ritegno. E I volontari dell'associazione Masegni e Nizioleti sono sempre in prima linea su questo fronte: giovedì sono infatti entrati ancora una volta in azione per ridare dignità ad alcuni degli angoli più suggestivi di Venezia. Questa volta ad essere ripulito è stato il Ponte del Lovo, a pochi passi dal Teatro Goldoni, luogo privilegiato per godere della vista del campanile di San Marco da una parte e del Canal Grande dall'altra.

Ripuliti i muri imbrattati

Un lavoro come sempre certosino, con i volontari che con impegno e buona volontà hanno ripulito le mura imbrattate nel corso del tempo da graffiti, murales e scritte di dubbio gusto. Un impegno costante quello dell'associazione, che pochi giorni prima era intervenuta anche a dare il proprio contributo anche nel cuore del mercato di Rialto, in Ruga del Spezier.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Visite ad amici o parenti in casa: le regole per il Veneto da sabato

  • Cav: due anni di canone Telepass gratuito per i residenti di Venezia, Treviso e Padova

  • Chiude la Coop alla Nave de Vero. Al suo posto potrebbe arrivare Primark

  • Col nuovo Dpcm, dal 16 gennaio il Veneto rimarrà (quasi sicuramente) in area arancione

  • Bozza del nuovo Dpcm: stretta sui bar, punto su visite e scuola

  • Oroscopo Paolo Fox oggi 10 gennaio 2021, le previsioni segno per segno

Torna su
VeneziaToday è in caricamento