Volotea festeggia il compleanno a Venezia: voli con tariffe speciali a partire da 5 euro

La low cost festeggia 5 anni di presenza all'aeroporto Marco Polo di Venezia: messi in vendita 250 mila posti con prezzo eccezionale. Nove destinazioni in Italia e 25 all'estero


La low cost Volotea decolla dal Marco Polo verso 34 mete, 9 in Italia e 25 all’estero, a prezzo eccezionale in occasione del quinto compleanno all'aeroporto veneziano. Oltre 250 mila posti 
con speciali tariffe a partire da 5 euro.

Dopo aver celebrato proprio a Venezia i suoi 10 milioni di passeggeri, Volotea mette a disposizione per i prossimi mesi 34 rotte per un totale di circa 874 mila posti e circa 6 mila e 900 voli.
Mercoledì mattina è stata organizzata una speciale cerimonia: presente in prima linea Carlos Muñoz, presidente e fondatore di Volotea, che ha festeggiato davanti ad uno dei boeing insieme a piloti, personale di bordo e a Camillo Bozzolo, direttore commerciale aviation del gruppo Save.

“Siamo felicissimi all’idea di poter inaugurare l’avvio del nostro sesto anno di attività al Marco Polo, dove dal 2012 abbiamo trasportato più di 3 milioni di passeggeri – afferma Muñoz -. Venezia ha tenuto a battesimo l’avvio del nostro primo volo: qui ci sentiamo davvero come a casa. Nella classifica di destinazioni in cui operiamo, Venezia continua a riconfermarsi come il primo aeroporto per numero di mete collegate.”

E non c’è che l’imbarazzo della scelta per tutti i passeggeri veneti che già stanno programmando le loro vacanze: Alghero, Bari, Brindisi, Cagliari (ripartenza 12 aprile), Catania, Lampedusa, Olbia, Palermo e Pantelleria, e all'estero: Bordeaux, Marsiglia, Nantes e Tolosa in Francia, Alicante, Asturie, Bilbao (ripartenza 7 aprile), Palma di Maiorca, Santander e Malaga (novità 2017) in Spagna.

Da non dimenticare poi i voli verso Spalato (ripartenza 15 aprile), Dubrovnik in Croazia, Atene (ripartenza 14 aprile), Corfù, Creta, Cefalonia (novità 2017), Kos, Mykonos, Preveza Lefkada, Rodi, Samos, Santorini, Skiathos e Zante in Grecia e infine Praga (ripartenza 14 aprile) nella Repubblica Ceca. 

“Oltre a ringraziare tutti i passeggeri che hanno deciso volare con noi – conclude Muñoz– vogliamo esprimere la nostra più viva riconoscenza nei confronti di Save e di tutte le autorità locali che ci hanno accompagnato e sostenuto fino ad oggi nel nostro percorso di crescita”.


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuova ordinanza in Veneto: novità per le attività commerciali e limitazioni in vigore

  • Venezia fa il pieno di stelle Michelin, 8 i ristoranti premiati

  • Perché conviene stendere il bucato all'aperto anche in inverno

  • Domani nuova ordinanza in Veneto, Zaia: «Misure per garantire la salute pubblica»

  • Addio ad Andrea Michielan, morto a 21 anni

  • Nuova ordinanza in Veneto: «Il sabato medi e grandi negozi posso rimanere aperti»

Torna su
VeneziaToday è in caricamento