menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Vongole veraci in magazzino non idoneo, scatta il sequestro da 180 chilogrammi

L'operazione è stata portata a termine dalla guardia di finanza di Chioggia. Nei guai il responsabile dell'attività, che non è riuscito a dimostrare la provenienza lecita del prodotto

Stavano scaricando 180 chili di vongole veraci per stoccarle in un magazzino che ha insospettito i militari della guardia di finanza di Chioggia. Al termine degli accertamenti, l'intero carico è stato sequestrato mentre il responsabile è stato multato con 2mila euro. E' accaduto nei giorni scorsi, quando gli agenti della sezione operativa navale della città clodiense hanno deciso di controllare la liceità dell'attività in cui si erano imbattuti. Poco prima alcune ceste erano state scaricate da un furgone per essere portate nel magazzino. 

I controlli hanno evidenziato, come recita una nota della Finanza, "la non idoneità del locale alla conservazione del prodotto e la mancanza di certificazione sanitaria che attestasse la provenienza dello stesso". Insomma, era tutto illegale. Tanto più che il responsabile non sarebbe risultato essere "persona abilitata alla raccolta di prodotto ittico" e non sarebbe riuscito a provare la provenienza lecita delle vongole. 

A quel punto è scattato il sequestro da 180 chili. "Il prodotto - concludono le fiamme gialle - ancora vivo e vitale, è stato rilasciato in acque profonde dei canali lagunari dopo attento controllo da parte del personale del distretto veterinario dell'Ulss 14". Secondo la Finanza negli ultimi mesi sarebbe sempre più frequente il coinvolgimento di "non addetti ai lavori" in questo tipo di commercio, forse attirati dal rialzo dei prezzi. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Bollo auto, prorogata ancora la scadenza del pagamento in Veneto

Attualità

Marea di borse in plastica invade la scala Contarini del Bovolo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento