Mercoledì, 22 Settembre 2021
Cronaca

Anche questo weekend vige l'ordinanza anti assembramenti: limitazioni a Venezia e Mestre

La polizia locale ha il compito di regolamentare la circolazione pedonale in alcune zone solitamente molto frequentate: Rialto, Ormesini, Santa Margherita e il centro di Mestre

Anche per questo fine settimana e per il prossimo, il Comune di Venezia ha stabilito di tenere sotto controllo le aree centrali della città con un'apposita ordinanza che limita l’accesso a determinate strade e piazze, sia a Mestre che nel centro storico. L'obiettivo è evitare situazioni di assembramento che favoriscano la possibilità di contagio tra persone.

Le zone delle restrizioni

La polizia locale, dunque, avrà la facoltà di limitare l’accesso in alcune aree della città con attività di "filtraggio": concretamente significa che gli agenti possono regolare il traffico pedonale e, ad esempio, invitare la gente ad allontanarsi in casi di affollamento o bloccare l'accesso ad alcuni tratti di piazze e vie se lo riterranno opportuno. Ecco le zone in cui, da venerdì 19 a domenica 21 febbraio, dalle 15 alle 21, si potranno verificare queste restrizioni: a Mestre, Riviera XX Settembre e vie limitrofe, piazzale Donatori di Sangue e Calle Legrenzi; a Venezia, nel sestiere di Cannaregio, fondamenta degli Ormesini e fondamenta della Misericordia, da ponte San Girolamo a ponte San Marziale; nel sestiere di San Polo, campo San Giacometto, campo della Naranseria, campo Cesare Battisti (già Bella Vienna) e calli e portici limitrofi; nel sestiere di Dorsoduro, campo Santa Margherita e calli, ponti e campielli limitrofi. Sono previste multe in caso di violazione. Ad ogni modo, ha comunicato il Comune di Venezia, verrà garantito l’accesso ed il deflusso agli esercizi commerciali e alle abitazioni private.

Fasce orarie

La decisione è stata assunta anche a seguito dell’ordinanza regionale che permette ai sindaci di disporre, appunto, la chiusura al pubblico di strade o piazze nei centri urbani, «allorquando valutino sussistere il rischio di assembramento, per tutta la giornata o in determinate fasce orarie». L'ordinanza è valida tra le ore 15.00 e le 21.00 dei giorni venerdì 19, sabato 20 e domenica 21 febbraio, e dovrebbe essere replicata anche nel prossimo fine settimana: venerdì 26, sabato 27 e domenica 28 febbraio. Una ulteriore fascia di controllo è prevista, solo nella zona Ormesini-Misericordia, nelle giornate di domenica 21 e domenica 28 febbraio nella fascia oraria 11.00-15.00.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Anche questo weekend vige l'ordinanza anti assembramenti: limitazioni a Venezia e Mestre

VeneziaToday è in caricamento