Lunedì, 21 Giugno 2021
Cronaca

Vaccini, aperte oggi le prenotazione per gli over 50

Previsti 800mila slot fino al 9 di giugno. L'appello del presidente: «Prenotate i primi appuntamenti disponibili, perché per fine maggio potremmo aprire ai quarantenni»

Dalle 16 di oggi, accedendo al portale unico di prenotazione della regione, tutti gli over 50 veneti potranno fissare un appuntamento per la vaccinazione contro il covid. L'annuncio è arrivato in conferenza stampa dal presidente della Regione Luca Zaia. Ci saranno slot disponibili fino al 9 giugno e saranno in tutto 800mila. L'appello del governatore è quello di non accalcarsi sul portale, pazientare e non chiamare i call center nel caso in cui si potessero verificare dei presumibili sovraccarichi dei server, con conseguente rallentamento del sito (un po' come successo lo scorso 26 aprile con la prima calendarizzazione per gli over 60).

Vaccini per gli over 40 entro fine maggio

Le forniture costanti e consistenti di siero, oggi, sono una realtà, per questo Zaia ha spiegato che si potrebbe chiudere la partita dei cinquantenni nel giro di tre settimane e aprire le vaccinazioni anche per gli over 40 e, perché no, a tutte le fasce d'età entro la fine di maggio. Si tratta di un salto avanti rispetto al passato, che permetterebbe di mettere in sicurezza i quarantenni già prima dell'inizio dell'estate. E se come annunciato dal commissario straordinario Francesco Paolo Figliuolo nel mese di giugno arriveranno in Italia circa 30 milioni di dosi (circa 1 milione per la nostra Regione) ci potrebbe essere il salto definitivo.

Intanto, a livello regionale, sono state somministrate quasi 2 milioni di dosi da inizio campagna (1.925.867), pari all'87,6% delle forniture ricevute. Il 27,2% dei veneti ha ricevuto la prima dose, mentre l'11,6% ha terminato il ciclo. Archiviata la pratica degli over 80 (vaccinato il 96,3% della coorte), la fascia tra i 70 e i 79 anni è in dirittura d'arrivo (78,4%), mentre negli ultrasessantenni si registra una fase di stallo nelle prenotazioni: il 46,8% è stato vaccinato, ma con le prenotazioni non si va oltre il 65% del totale; proseguono anche le immunizzazioni dei disabili (69,5%) e dei vulnerabili (62,9%).

Al momento i magazzini del Veneto contano 272mila dosi, di cui 124mila Pfizer, 117.355 AstraZenca, 19.897 Moderna e 10.737 Johnson&Johnson. La prossima settimana, invece, come specificato dall'assessore alla Sanità Manuela Lanzarin, sono attese 214mila dosi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vaccini, aperte oggi le prenotazione per gli over 50

VeneziaToday è in caricamento