In arrivo un piano da 11mila tamponi al giorno, a cominciare da tutti gli operatori sanitari

«A chi dice che stiamo sbagliando - ha detto Zaia - rispondo che ce ne strafreghiamo. Sono gli stessi che dicevano che le mascherine non servivano»

Foto d'archivio

In Veneto, ad oggi, sono stati fatti circa 35mila tamponi sulla popolazione, dei quali più di 31mila negativi. A snocciolare i dati è stato questa mattina il presidente della regione Veneto Luca Zaia, in occasione della consueta conferenza stampa dalla sede della protezione civile di Marghera, durante la quale ha invocato anche restrizioni maggiori al governo (LEGGI L'APPROFONDIMENTO).

«Chiederò più restrizioni. Cene tra vicini e bambini che giocano: non è isolamento»

Si va verso gli 11mila tamponi al giorno

Il governatore ha spiegato che di tamponi «ne facciamo 3210 al giorno in media, ma con il nuovo progetto arriveremo a farne poco più di 11mila al giorno, mentre l'équipe del professor Crisanti (direttore del laboratorio di Microbiologia e virologia dell'università di Padova, ndr) ne farà altri 10mila con cadenza quotidiana, a partire dal personale sanitario, dai medici di base e dalle case di riposo». E Zaia non ha usato mezzi termini per rispondere a chi si è scagliato contro la politica dei tamponi della regione: «A quelle persone dico che ce ne strafreghiamo - Sono gli stessi che dicono che le mascherine non servivano». La Regione ha deciso di tamponare tutti i 54.000 dipendenti della sanità, riferiscono i sindacati Cgil e Uil. «Tutti i dipendenti delle Ulss faranno l’esame per verificare se risultano positivi al Covid-19 - scrive Francesco Menegazzi Fp Uil -. Una scelta importante che condividiamo e che ci auguriamo non sia tardiva. Per quanto riguarda Ulss3 si passa da una potenzialità di 300 tamponi al giorno, a 1800. Tale modalità coinvolgerà anche il personale della sanità privata e verrà estesa successivamente anche a coloro che lavorano nelle case di riposo, ai medici di medicina generale, e ci auguriamo anche al personale degli appalti che gravitano in questo contesto, e inizierà da martedì 17 marzo, a partire dalle unità più a rischio».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cosa succede al corpo se si eliminano i carboidrati?

  • Elezioni comunali Venezia 2020: liste, simboli e candidati

  • Vittoria di Brugnaro, sarà sindaco di Venezia per altri cinque anni

  • Elezioni 2020: Zaia storico sfiora il 77%, la sua civica al 44,63%

  • Sei comuni rinnovano il sindaco e il Consiglio: i risultati

  • Schianto in macchina nella notte, morto un ragazzo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeneziaToday è in caricamento