menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Zaia: "Sì al Carnevale a Venezia, però useremo i metal detector"

"Carnevale è concepito per mascherarsi ma noi vogliamo sicurezza", quindi controlli a tappeto su chi entra da Piazzale Roma e dalla stazione

Il Presidente della Regione Luca Zaia, in riferimento a quanto accaduto ieri a Parigi, considera i prossimi piani d'azione - in termini di sicurezza - per il vicino Carnevale: "Il Carnevale di Venezia deve essere fatto comunque perchè se cominciamo a limitarci è una vittoria per i terroristi islamici. Pero' è altrettanto vero che Venezia ha due punti di ingresso principale, che sono Piazzale Roma e la stazione e lì occorre fare blocchi e varchi perchè ogni persona venga controllata e identificata".

"Ai punti di controllo - ha aggiunto - ognuno dovrà togliersi la maschera per consentire di far capire chi sia, passando anche attraverso il metal detector".

"Il Carnevale è un grande momento di gioia - ha concluso Zaia - ma è anche quello in cui i mascheramenti sono un fatto naturale, perciò la preoccupazione è grande

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Allegati

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La Casa dei Tre Oci va al gruppo Berggruen Institute

Attualità

L'isola di Santa Maria delle Grazie può uscire dall'abbandono

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Perché San Valentino è la festa degli innamorati?

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento