rotate-mobile

Verso il weekend in zona gialla: si rianimano mercati e aperitivi

Auto in coda fin dal mattino verso il centro, bar e negozi aperti, movimento, e nel tardo pomeriggio in centro storico si rianima la movida

Il venerdì prefestivo del 30 aprile inizia già con code di auto al mattino dalla periferia verso il centro di Mestre. Da qualche giorno ormai il Veneto è in zona gialla e domani, sabato primo maggio, sarà il primo giorno del weekend senza restrizioni. C'è gente a passeggio già verso le 9 venerdì, almeno il doppio dei bar e negozi aperti rispetto a 10 giorni fa e molta gente nei locali e al mercato, sia all'aperto in piazza Ferretto che al coperto. 

Gente rilassata che si gode il sole inaspettato, viste le pessime previsioni meteo con piogge e temporali in arrivo su tutto il nord. In tanti tornano ai centri commerciali, scoprendo però, come alla Nave de Vero, che gli esercizi commerciali non possono aprire nelle giornate prefestive, a parte i supermercati e i caffè. Nel pomeriggio tornano a rianimarsi anche le piazze dell'aperitivo in centro storico (come si vede sopra nel video a San Lio). Ci sono giovani, ma anche mamme con bambini e compagnie. Stesse scene di alcuni mesi fa.

Domani e domenica il Comune ha emesso delle ordinanze anti assembramento per prevenire quello che è facile aspettarsi nei luoghi della movida e dell'aggregazione: riviera XX Settembre, piazzale Donatori di Sangue e corte Legrenzi a Mestre. Fondamenta degli Ormesini e della Misericordia (da Ponte San Girolamo a ponte San Marziale), zona di Rialto (campo San Giacometto, Naranseria, Cesare Battisti e vicinanze) e campo Santa Margherita a Venezia. L'ordinanza vale anche nella fascia oraria tra le 11 e le 15 di domenica 2 e 9 maggio, solo per la zona Ormesini e Misericordia. Sarà un nuovo banco di prova assieme al ritorno dei visitatori da fuori Comune. Il meteo anticipa ancora brutto tempo.

Sullo stesso argomento

Video popolari

Verso il weekend in zona gialla: si rianimano mercati e aperitivi

VeneziaToday è in caricamento