Zyco: il cane antidroga che ferma gli spacciatori a Bibione

La polizia locale di San Michele-Bibione ha sequestrato del materiale stupefacente e segnalato due persone. Fondamentale l'aiuto dell'animale

Hashish sequestrato e due persone segnalate per detenzione di sostanze stupefacenti: è questo l'esito di un’operazione svoltasi l’altra notte da parte degli agenti di polizia locale di San Michele-Bibione. Il comandante Andrea Gallo ha infatti disposto controlli contro lo spaccio di sostanze stupefacenti per garantire la legalità in questi ultimi scampoli d'estate.

Fondametale per svolgere il servizio è stato l’ausilio di Zyco, il cane antidroga in forza al comando da cinque anni. Il fiuto dell'animale ha permesso di identificare due persone N.S. 26 anni e L.G. 27 anni, entrambi residenti a Tricarico (Matera) in possesso di modiche quantità di marijuana e hashish. Le sostanze (2 grammi in tutto) sono state sequestrate e i due segnalati alla Prefettura di Matera.

Durante lo stesso servizio è stato anche individuato un nascondiglio vicino piazzale Zenith a Bibione dove è stata rinvenuta una dose di hashish, verosimilmente pronta per lo spaccio. “È noto – spiega il dirigente Gallo - come sia abitudine lasciare in posti nascosti la droga e poi farla recuperare dopo il pagamento allo spacciatore. L’operazione anti-spaccio si colloca nell’ambito di una più vasta azione mirata alla sicurezza urbana – spiega il dottor Gallo – che miri a garantire la sicurezza del territorio bibionese per tutta la stagione turistica”.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuova ordinanza in Veneto: novità per le attività commerciali e limitazioni in vigore

  • Natale con congiunti ma senza abbracci: le regole per cenone e veglione di Capodanno

  • Domani nuova ordinanza in Veneto, Zaia: «Misure per garantire la salute pubblica»

  • Coronavirus, il prossimo mese il Veneto potrebbe essere area a rischio elevato

  • Perché conviene stendere il bucato all'aperto anche in inverno

  • Coronavirus, bollettino di oggi: i numeri in Veneto e provincia di Venezia

Torna su
VeneziaToday è in caricamento