rotate-mobile
Economia

Più imprenditrici nel Veneziano: le attività delle donne aumentano dello 0,5% sul 2016

Nella Città metropolitana di Venezia a fine 2017 sono 69 in più le imprese femminili. Il settore trainante è quello del commercio, seguito da agricoltura e ristorazione

L'imprenditoria femminile è cresciuta nel 2017 nel Veneziano. La Camera di commercio lagunare ha registrato un +0,5% rispetto al 2016. A fine 2017 sono infatti 69 in più le imprese in rosa iscritte al registro della Camera di Commercio Venezia-Rovigo Delta Lagunare rispetto al 2016, per un totale di 15.367 realtà registrate, di cui 13.713 attive. A Rovigo le imprese restano stabili a 6.507, con un lieve calo dello 0,1% rispetto all’anno precedente. In totale le imprese femminili attive nell’area Delta Lagunare sono 21.874, ovvero il 21% del sistema imprenditoriale.

Schermata 2018-03-08 alle 16.57.01-2

Settori

Secondo i dati elaborati dalla Camera di Commercio, tra le imprese femminili dell’area i settori dove si registrano più attività sono quelli del commercio con il 25,4%, l’agricoltura con il 16,7% e servizi di alloggio e ristorazione con il 12,9%. Crescono rispetto al 2016 le imprese femminili in settori come i servizi di alloggio e ristorazione (+86 imprese) e le attività immobiliari (+27 imprese). Il 54,7% delle imprese che svolgono attività di altri servizi (attività di organizzazioni associative, riparazione di computer e di beni per uso personale, altre attività di servizi per la persona) sul territorio veneziano e polesano è gestito da donne.

Schermata 2018-03-08 alle 17.04.02-2

Schermata 2018-03-08 alle 17.04.16-2

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Più imprenditrici nel Veneziano: le attività delle donne aumentano dello 0,5% sul 2016

VeneziaToday è in caricamento