Un milione e mezzo di euro per la pesca sostenibile: bando per risollevare la costa

Prevista una serie di incontri ad hoc per spiegare i punti principali che dovranno essere rispettati per ottenere i fondi. Coinvolti il Veneto orientale oltre che le isole lagunari

Quasi 1 milione e mezzo di euro, 1.495.000 euro per essere precisi, è il totale del finanziamento bandi Feamp (Fondo Europeo per gli Affari Marittimi e la Pesca), che il Flag (Fisheries Local Action Groups) veneziano ha pubblicato in questi giorni. I termini di presentazione delle domande decorreranno dalla pubblicazione dei bandi sul Bur della Regione, venerdì 6 ottobre. Destinatari sono: pescatori, imprese e cooperative di pesca, organizzazioni di produttori, ricercatori, enti locali, imprese di trasformazione e commercializzazione. I bandi riguardano le seguenti azioni: rafforzamento dell’economia ittica in laguna di Venezia; valorizzazione delle produzioni marine per la riqualificazione del settore; tutelare le risorse naturali ed ambientali delle principali specie target della pesca costiera artigianale; servizi alle imprese per accompagnarle nel processo di diversificazione. 

Serie di incontri ad hoc

Il Flag veneziano presenterà i bandi ai possibili beneficiari in un ciclo di incontri che si svolgeranno su tutto il territorio di competenza, che va dal Veneto orientale a Venezia (municipalità di Venezia, Murano, Burano e Lido-Pellestrina). Il primo appuntamento il 6 ottobre prossimo con l'evento inaugurale a Caorle con il sindaco della città, Luciano Striuli, e il presidente del Flag veneziano, Antonio Gottardo. Presenti l’assessore regionale Giuseppe Pan (comptente per Agricoltura, Caccia e Pesca), il direttore Riccardo Rigillo (Autorità di gestione del Ministero delle Risorse agricole e comunitarie), il comandante Francesco Passaro (capitaneria di porto di Caorle) e il comandante Goffredo Bon (Direzione marittima di Venezia). Gli incontri successivi si svolgeranno a Pellestrina e Burano il 10 ottobre, a Caorle il 18 ottobre e a Cavallino-Treporti il 20 ottobre. 

IL PROGRAMMA DEL PRIMO INCONTRO

Allegati

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Visite ad amici o parenti in casa: le regole per il Veneto da sabato

  • Visite in casa a parenti e amici: le regole per il Veneto a partire da domani

  • Come cambia da domani il Veneto: regole, restrizioni e cosa si può fare

  • Chiude la Coop alla Nave de Vero. Al suo posto potrebbe arrivare Primark

  • Col nuovo Dpcm, dal 16 gennaio il Veneto rimarrà (quasi sicuramente) in area arancione

  • Dpcm, quando serve l'autocertificazione in Veneto: il modello ufficiale da scaricare

Torna su
VeneziaToday è in caricamento