menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ora è ufficiale: 53 milioni di euro messi a bilancio e Ca' Foscari si allarga

L'ateneo lagunare ieri ha ottenuto il via libera dal cda per la realizzazione del piano edilizio con cui si completeranno i campus di San Giobbe e di via Torino a Mestre

Nel bilancio 2012 di Cà Foscari, che ha ottenuto ieri il via libera dal Cda, l'ateneo veneziano ha confermato anche lo stanziamento degli oltre 53 milioni di euro necessari per portare a termine il piano edilizio, con la realizzazione, tra gli altri interventi calendarizzati, di tre residenze per studenti (San Giobbe, Santa Marta e via Torino a Mestre), oltre al completamento, secondo le previsioni, dei campus economico di San Giobbe e scientifico di via Torino.


"Nel bilancio triennale - ha spiegato il rettore Carlo Carraro - sono state allocate le risorse per poter completare queste iniziative, che riteniamo fondamentali per la città. Case per gli studenti per un totale di circa 1.200 posti (700 a Santa Marta, 250 ciascuno per le altre due residenze), ad esempio, a Venezia non si sono mai viste. E il progetto di via Torino - ha aggiunto il rettore - che comprende anche una grande biblioteca e spazi aperti alla città, può risultare importantissimo per Mestre, come conferma l'interesse del Comune, che ci ha dato in concessione gli spazi, con sindaco e assessori che hanno già manifestato il loro accordo e il vicesindaco Simionato, che non era presente all'incontro, che ce lo ha comunicato subito per via telefonica. Lì stiamo già costruendo quattro immobili e, quando costruiremo gli altri quattro, lo faremo concertandoli con il Comune stesso, pur ricordando che realizzeremo tutto con fondi nostri o del ministero, senza chiedere un euro alle casse comunali".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

I volontari si prendono cura del forte Tron

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento