Approvato il bilancio di previsione 2020-2022 del Comune di Venezia: le opere

Gli investimenti: piste ciclabili, scuole, reti antincendio, Salone nautico e altro ancora

Il Consiglio comunale di Venezia ha approvato il bilancio di previsione 2020-2022, annunciando, tra l'altro, le opere in programma sul territorio della città storica e della terraferma, oltre a una riduzione delle tariffe Tari. Tra i punti più significativi: lo stanziamento di 1,3 milioni per l’organizzazione della seconda edizione del Salone nautico all’Arsenale; l’incremento dello stanziamento a favore delle scuole materne private (nel 2020 il contributo sarà di 940 mila euro); la conferma dello stanziamento di 360mila euro per la realizzazione dell’iniziativa 6Sport per l’avvio alla pratica sportiva dei bambini di 6 anni; la conferma dello stanziamento di 250 mila euro per l’attività di vigilanza e informativa nel centro storico, a tutela del decoro della città; l'incremento dei fondi a favore delle biblioteche a seguito del previsto ampliamento della Vez.

Piste ciclabili, scuole e arredi

Ecco, invece, la lista delle nuove opere e di quelle che andranno potenziate: estensione della rete antincendio della città storica (2 milioni); restauro e consolidamento del muro di cinta del cimitero di San Michel (1,2 milioni); realizzazione della pista ciclo pedonale di via Asseggiano alla Gazzera (1,1 milioni); pista ciclo pedonale Favaro-Tessera (1,8 milioni); adeguamento e consolidamento dei cavalcavia di Marghera e Corso del Popolo (4,3 milioni); ristrutturazione e ampliamento della palestra Spes Mestre (1,2 milioni); realizzazione della nuova aula magna alla scuola Einaudi a Marghera (350mila euro); manutenzione straordinaria della scuola Spallanzani di Mestre (75mila euro); efficientamento energetico alla scuola primaria e dell'infanzia Penzo del Lido di Venezia (900mila euro, di cui 810mila finanziati dalla Regione); completamento del raccordo viario Brendole – Castellana, complementare alla realizzazione della SFMR, mediante contributo delle Ferrovie di 10 milioni; riqualificazione dell’arredo urbano di via Piave (250mila euro).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Bilancio

Il sindaco Luigi Brugnaro si è soffermato sul risanamento della macchina comunale e delle società partecipate, che - ha evidenziato - risultano tutte in utile. Soprattutto Veritas e il Casinò: «Nel primo caso si è lavorato al piano industriale e logistico della società partecipata, sviluppando uno degli esempi più belli di economia circolare e alleggerendo la tassazione che gravava sui cittadini; nell'altro siamo riusciti a risanare il Casinò di Venezia e a chiudere la partita dell'accordo con i sindacati sul contratto». «Le operazioni avviate con l’efficientamento dei conti pubblici - ha aggiunto - hanno consentito un rilancio della città sbloccando situazioni ferme da anni, come il nuovo piano regolatore per Sant’Erasmo o la Vallenari bis, ora via Tina Anselmi». Poi ha ricordato la nuova smart control room, «che sarà a breve operativa e consentirà di gestire in modo coordinato le emergenze e la sicurezza».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Zaia: «Vicenda di Jesolo inconcepibile, certe aggregazioni sono un danno sanitario»

  • Polemiche su tre consiglieri leghisti per la richiesta del bonus Inps da 600 euro

  • Chiusura del raccordo da Venezia verso la tangenziale di Mestre

  • Noale in lutto, è morto a 29 anni il consigliere comunale Damiano Caravello

  • Noto albergatore di Jesolo muore in un incidente stradale

  • Rapina una 15enne, la minaccia con delle forbici e la molesta sessualmente: denunciato

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeneziaToday è in caricamento