menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La Città metropolitana acquista quote di Venis: "Verso una centrale unica di sicurezza"

A Ca' Corner il 10% della società partecipata comunale dedicata al settore tecnologico. Dal Consiglio anche l'approvazione dei finanziamenti per le strade provinciali: 1,6 miliardi

Il Consiglio della Città metropolitana giovedì ha approvato all'unanimità l'acquisto di 3mila azioni (il 10% sul totale) di Venis spa, società partecipata dal Comune di Venezia con 84 dipendenti. Si tratta del braccio "tecnologico" di Ca' Farsetti, impegnato su più fronti per garantire la digitalizzazione della pubblica amministrazione e lo sviluppo della città in chiave "smart". L'operazione è effettuata "ai fini dell’esercizio del controllo analogo e del successivo affidamento in house dei servizi di conduzione data center – IE".

Gestione unica di sorveglianza e traffico

"Un ulteriore passo verso l'agenda digitale metropolitana e la centrale unica di sicurezza", ha dichiarato su Twitter il sindaco metropolitano, Luigi Brugnaro. Il progetto, infatti, è di costituire una grande centrale unica di sicurezza che possa accorpare sistemi di videosorveglianza, gestione del traffico sulle principali arterie del territorio ed eventuali emergenze. In questo modo, è l'intento di Comune e Ca' Corner, si garantirebbero economie di scala e un coordinamento il più puntuale possibile. Il braccio informatico da Venezia, dunque, si allungherà agli altri enti territoriali del territorio lagunare: "Ciò porterà a nuove opportunità per i cittadini e i Comuni", ha sottolineato Brugnaro.

Fondi per le strade

Durante la seduta del Consiglio metropolitano è stato annunciato l'arrivo di un finanziamento di 1,6 miliardi di euro per le strade di tutta la provincia. Soldi che saranno utilizzati per le manutenzioni più "pesanti" e per connettere le diverse zone del territorio, nell'ottica di favorire la diffusione capillare dei turisti su tutto il territorio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Bollo auto, prorogata ancora la scadenza del pagamento in Veneto

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento