rotate-mobile
Economia

"Cara" Venezia: la città entra nella top ten degli alberghi più cari al mondo

Il centro storico lagunare si piazza al decimo posto della graduatoria stilata dalla Business Travel Survey. Per una notte all'ombra del campanile di San Marco si spendono in media 144 euro

Gli alberghi più cari al mondo? Quelli di New York e Londra. La prima metropoli con un costo medio della camera di 282 euro per notte, la seconda con 76 euro in meno a pernottamento. Nella top ten compare però anche Venezia, al decimo posto, manco a dirlo la meta più cara d'Italia. Per il centro storico lagunare si registra una media di 144 euro. Questo il dato principale rilevato dalla Business Travel Survey di Uvet American Express, società del gruppo Uvet, polo distributivo nei servizi turistici con un giro d’affari che ha sfiorato lo scorso anno i 2 miliardi di euro.

L'indagine, condotta su 700 clienti Uvet titolari di strutture "medio-grandi", ha segnalato anche che le tariffe veneziane sono in crescita (+2,8%): in precedenza, infatti, per una notte "si risparmiavano" quattro euro.


A Roma, seconda per costo medio degli alberghi nel nostro Paese, si spendono rispetto alla città lagunare 18 euro in meno, e 20 in meno a Milano (124 euro), che si piazza al terzo posto. In entrambe le città si è registrato, nel periodo analizzato, un incremento delle tariffe alberghiere: +4% nella Capitale e +7,8% a Milano, la variazione più consistente. Prezzi stabili degli hotel a Firenze (117 euro pernottamento medio). Unica città con prezzi in discesa è Genova: -5% (116 euro). Napoli è la meta più economica con 102 euro e prezzi stabili.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Cara" Venezia: la città entra nella top ten degli alberghi più cari al mondo

VeneziaToday è in caricamento