menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Supermercato Conad al centro Porte di Mestre

Supermercato Conad al centro Porte di Mestre

Conad chiude, ma per ristrutturare. «Nessuna criticità»

Il supermercato ha preso il posto dell'Auchan ad ottobre. Previsto un rinnovo del format del punto vendita. «Da fine gennaio a metà febbraio», per la direzione ma chi lavora teme «chiusi fino a marzo»

La notizia della chiusura di Conad, il supermercato che ha preso il posto dell'Auchan al centro Porte di Mestre a ottobre scorso, ha messo in allarme più di qualcuno. La crisi economica spaventa quanto il Covid. E quando dipendenti, sindacati e negozi vicini all'ipermercato hanno appreso dei lavori di ristrutturazione, è stato come un fulmine a ciel sereno. «Già ci sono le difficoltà della pandemia. L'agenzia di viaggi (che si trasferisce a Zelarino in Via Castellana 146/A) e il negozio di camicie a piano terra pare non riaprano più. Inoltre il supermercato Lando sta finendo i lavori sulla vicina via Caravaggio». 

Si tratta, la direzione fa sapere, di un arco temporale che dovrebbe andare da fine gennaio a metà febbraio 2021. I Commercianti indipendenti associati (Cia), del Consorzio di gestione dell'ipermercato, rassicurano. «Non sono previsti esuberi né piani di rivisitazione del personale». Negati segnali di crisi. «La ristrutturazione completa dell'ipermercato al centro Porte di Mestre è funzionale alla creazione dello spazio Conad», cioè del format specifico del marchio. «È tutto programmato per il rilancio del punto vendita, al fine di renderlo moderno, rinnovato e competitivo per qualità e convenienza, puntando sui prodotti a marchio Conad, sulla filiera di quelli locali e sui brand alimentari italiani».

Ma c'è allarme per la tenuta della clientela. «Se le saracinesche di Conad resteranno abbassate (qualche negozio della galleria teme anche fino ai primi di marzo), si rischia il vuoto in centro commerciale». La concorrenza che spaventa imprese e lavoro, per Conad «non rappresenta alcun tipo di problema - commenta la cooperativa -. L'apertura di Lando era già nota prima di iniziare l'operazione Auchan». 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La Casa dei Tre Oci va al gruppo Berggruen Institute

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Torna in vigore da oggi l'ordinanza anti assembramenti

  • Attualità

    L'agriturismo di Jesolo in cui sono allevati 200 struzzi

  • Cronaca

    In fiamme un autoarticolato carico di bovini

Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Perché San Valentino è la festa degli innamorati?

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento