Pace fiscale: «Bersagliati dalle richieste d'informazioni dei contribuenti»

L'associazione consumatori Adico: «Il provvedimento adottato dal governo e definito da molti un mini condono ha ancora diversi punti da chiarire»

Pace fiscale: per l'associazione Adico «vero e proprio caos», vista la mole di contribuenti che si rivolge all'associazione consumatori mestrina per chiedere informazioni in materia. «Il provvedimento adottato dal governo e definito da molti un minicondono - scrive Adico - ha ancora diversi punti da chiarire».

Cartelle

«Adico è subissata di richieste di informazioni e di aiuto - spiega Carlo Garofolini, presidente dell'associazione - e noi stessi ci troviamo in difficoltà a fornire una consulenza adeguata proprio perchè le cose da definire sono ancora molte. Ora è importante che questo provvedimento venga delineato in ogni suo punto visto che è una questione delicatissima che coinvolge un numero enorme di cittadini alle prese con le cartelle esattoriali».

Multe

In tanti chiedono di sapere come muoversi, soprattutto quelli che hanno avviato la rottamazione concessa dai governi precedenti. «Ci auguriamo che la pace fiscale sia equa e giusta - continua Garofolini - e che non sia un condono che avvantaggia i furbetti a discapito di chi ha sempre pagato. Ma attualmente la cosa più importante è uscire dalla confusione. Abbiamo soci con cartelle molto alte, dovute anche a multe stradali, che sono ormai convinti di non dover pagare nulla oppure di dover pagare solo una minima parte di quanto richiesto. Ma siamo sicuri che sia davvero così?».

Sportello apposito

Adico invita dunque i cittadini ad attendere che il decreto fiscale sia definito in tutte le sue sfaccettature. «Metteremo a disposizione dei cittadini un apposito sportello - specifica Garofolini - in grado di orientare il contribuente verso la soluzione più adeguata. Nel frattempo possiamo fornire indicazioni solo parziali o possiamo fare delle supposizioni che però devono essere poi supportate dalla definizione del provvedimento».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Visite ad amici o parenti in casa: le regole per il Veneto da sabato

  • Visite in casa a parenti e amici: le regole per il Veneto a partire da domani

  • Come cambia da domani il Veneto: regole, restrizioni e cosa si può fare

  • Chiude la Coop alla Nave de Vero. Al suo posto potrebbe arrivare Primark

  • Col nuovo Dpcm, dal 16 gennaio il Veneto rimarrà (quasi sicuramente) in area arancione

  • Dpcm, quando serve l'autocertificazione in Veneto: il modello ufficiale da scaricare

Torna su
VeneziaToday è in caricamento