Martedì, 18 Maggio 2021

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Più strumenti alle imprese alla conquista dei mercati esteri: "Solo così si cresce" - VIDEO

Confindustria Venezia e Rovigo e ICE (l’agenzia per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese italiane) rinnovano la collaborazione che informa, supporta e orienta le imprese nel loro processo di internazionalizzazione. L’accordo, di durata biennale, è stato firmato venerdì a Venezia dal presidente di Confindustria Venezia Rovigo, Vincenzo Marinese, e dal direttore dell’Agenzia ICE Piergiorgio Borgogelli. Obiettivo è la promozione e lo sviluppo di rapporti economici e commerciali italiani con l’estero, sostenendo le azioni che permettano di espandere il loro business oltre confine. L’accordo troverà espressione, in particolare, nell’ambito del “progetto Atelier”, iniziativa di Confindustria tesa a facilitare l’interconnessione e la condivisione tra aziende di occasioni progettuali produttive e commerciali ed il collegamento diretto con gli uffici ICE della rete estera.

La collaborazione si estende, inoltre, alla definizione di progetti di recupero e di sviluppo industriale che prevedano attività finalizzate all’attrazione di investimenti esteri, oltre che a ulteriori forme di collaborazione funzionali al raggiungimento dei reciproci obiettivi in tema di internazionalizzazione, quali la compartecipazione ad eventi, manifestazioni e missioni in Italia e all’estero.

“Grazie all’accordo con l’Agenzia ICE – ha commentato Marinese – il progetto Atelier - Confindustria Made in Venice si arricchisce di nuove competenze e diviene un’opportunità imperdibile per tutte le realtà che intendono promuovere il proprio business all’estero. Le conoscenze e le professionalità dell’ICE e la sua ampia rete di uffici esteri ci permetteranno di individuare e agevolare occasioni di business per le nostre imprese, un contributo prezioso che va messo a frutto valorizzandone tutte le potenzialità.” 

“Sono certo che questo accordo darà nuovo impulso alla cooperazione tra la nostra Agenzia e le aziende del territorio, già attive nel campo dell’internazionalizzazione e punta di diamante del nostro export. Con l’accordo puntiamo a qualificare ulteriormente il livello di assistenza congiunta alle imprese, con pacchetti di servizi formativi, consulenziali ed evoluti per affrontare i mercati internazionali", ha aggiunto Borgogelli.

Si parla di

Video popolari

Più strumenti alle imprese alla conquista dei mercati esteri: "Solo così si cresce" - VIDEO

VeneziaToday è in caricamento