Costa veneziana, fiditurismo e il settore bancario insieme per sostenere le strutture alberghiere. In arrivo già i primi 10 milioni di euro

Nella foto Alessandro Rizzante, presidente di Fiditurismo

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di VeneziaToday

In linea di partenza la campagna di finanziamenti denominata "Plafond Inverno 2014 - 2015" per il comparto turistico: il primo accordo siglato con il Banco San Marco-Gruppo Banco Popolare.

"Fiditurismo si muove per tempo con il sistema bancario al fine di garantire la liquidità alle aziende socie sia per piccoli interventi sia per la riqualificazione delle strutture". Ad annunciarlo è il presidente di Fiditurismo, Alessandro Rizzante. "Nonostante la stagione sia ancora in pieno svolgimento è opportuno partire già ora con la forte determinazione per mantenere alta la qualità dei servizi", prosegue Rizzante, "Come Fiditurismo siamo pronti ad affrontare questa sfida insieme al sistema bancario che sta dimostrando di credere fortemente nel settore Turismo. Non è un momento facile per l'economia, ma l'apertura a tanti mercati impone l'internazionalizzazione delle nostre strutture e dei relativi servizi, con una forte modifica dell'offerta turistica proposta".

I pacchetti di finanziamenti saranno a disposizione online sul sito di Fiditurismo con la specifica delle caratteristiche e delle condizioni, sia per la liquidità che per gli investimenti per la riqualificazione alberghiera. Dopo il primo accordo siglato con il Banco San Marco - Gruppo Banco Popolare, ne seguiranno ulteriori con altri istituti di credito. Le aziende socie sono invitate a prendere contatto fin da adesso con i propri gestori di riferimento.

In base all'accordo siglato, il Banco San Marco-Gruppo Banca Popolare mette a disposizione di Fiditurismo due plafond, denominati Azione Crash Settore Turismo, ciascuno di 5 milioni di euro, da utilizzare da agosto fino a dicembre 2014. Il primo è relativo a finanziamenti con durata fino a 12 mesi, con le caratteristiche del Plafond Inverno, il secondo riguarda invece finanziamenti a medio termine per investimenti. "Per il Banco San Marco l'accordo siglato con Fiditurismo è molto importante", commenta Fausto Franchini, direttore di Area del Banco San Marco-Gruppo Banca Popolare, "La nostra è una banca storica del territorio e oggi intende ritornare a essere parte fortemente attiva nel tessuto sociale delle sue zone di riferimento. Jesolo è una delle realtà che ci interessa maggiormente, perché il turismo è un settore dell'economia che sta continuando ad andare bene, con risultati significativi e sofferenze modeste".

Torna su
VeneziaToday è in caricamento