menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

A Venezia l'impresa è sempre più donna, la ripresa sarà in rosa?

In territorio lagunare le imprese femminili sono 13.535, in crescita dello 0,7%. Diminuiscono invece le realtà che sono a conduzione giovanile

Crescono rispetto allo scorso anno le imprese femminili nell’area Delta Lagunare, che a settembre 2015 registrano uno +0,7% sulla provincia veneziana e +0,1 su Rovigo, rappresentando in totale il 21,1% delle sedi di imprese attive sul territorio. In diminuzione quelle giovanili (7.715 in totale) che rispetto al 2014 registrano un -1,4%, con un’incidenza dell’8,3% sul totale delle sedi d’impresa. Una crescita tutta al femminile che si riscontra anche allo Sportello Nuova Impresa di Camera Servizi srl, Società della Camera di Commercio Delta Lagunare. Su circa 900 persone che hanno usufruito del servizio di consulenza, orientamento e formazione alla cultura d’impresa il 50% sono donne, il 30% giovani mentre il 20% soggetti over 35.

È questa la foto scattata dal Servizio Studi e statistica della CCIAA Delta Lagunare in occasione dell’Open Day per l’imprenditoria femminile e giovanile organizzato dallo Sportello Nuova Impresa, cofinanziato dalla Regione Veneto, nell’ambito del Programma Regionale Imprenditoria Femminile e Giovanile del Veneto, per il 20 novembre a Rovigo e il 24 a Zelarino, per fornire informazioni e assistenza ai futuri e nuovi imprenditori, giovani e donne attraverso un ciclo di seminari e incontri individuali gratuiti.

«I numeri dello Sportello Imprese rendono l'idea di quanto questo tipo di servizio sia utile per i nuovi imprenditori che cercano di intraprendere nel miglior modo il loro business - commenta Alberto Capuzzo, direttore di Camera Servizi Srl - Il fatto che vi siano meno imprese giovani è frutto della situazione di incertezza e instabilità in cui essi si trovano a sviluppare le loro idee imprenditoriali. Spesso si trovano da soli a intraprendere delle iniziative senza che nessuno li aiuti a valutarne i rischi e le opportunità. Il servizio offerto dalla Camera di commercio è proprio quello di indirizzarli nella scelta migliore e assisterli durante il percorso. Una giornata come l’Open Day servirà ad aprire le nostre porte ancora di più alle donne, ai giovani e a tutti gli imprenditori del territorio, con l’obiettivo di portare i servizi della Camera di Commercio sempre più vicini a loro».

LA PROVINCIA DI VENEZIA - In territorio lagunare le imprese femminili sono 13.535, in crescita dello 0,7% rispetto all’anno precedente, e la loro incidenza sul totale delle sedi d’impresa è del 19,9%. Il 10,9% delle imprese femminili è ‘under 35’ e l’11,3% è straniera. La maggior parte si concentra nel settore commercio (28,9%), per il quale si rileva però una diminuzione dell'1,4% (pari a 56 imprese in meno) e nell’agricoltura e pesca (14,5%, in diminuzione del 0,6%). Seguono i servizi di alloggio e ristorazione (12,8%) dove le imprese a conduzione femminile aumentano del 2,6% (44 unità in più). Altri settori in cui si rilevano variazioni positive in termini assoluti sono le altre attività di servizi (31 imprese in più; +2,1%, concentrate in particolare nei servizi per la persona) e le attività professionali, scientifiche e tecniche (27 imprese in più, +7,1%).

Le imprese giovanili sono 5.340, in diminuzione dell'1,5% su base annua, e la loro incidenza sul totale delle sedi d’impresa è del 7,9%. La maggior parte si concentra nel settore commercio (29,7%), per il quale si rileva però una diminuzione del 2,4% (pari a 39 imprese in meno) e nelle costruzioni (17,5% , in diminuzione del -10,1% pari a 105 imprese in meno). Seguono i servizi di alloggio e ristorazione (13,6%) dove le imprese giovanili aumentano del +5,1% (35 unità in più). Altri settori in cui si rilevano variazioni positive sono le attività finanziarie e assicurative (17 imprese in più; +11,6%), le Attività artistiche, sportive, di intrattenimento e divertimento (15 imprese in più, +27,8%) e le altre attività di servizi (14 imprese in più; +4,1%). Il 27,3% delle imprese giovanili è a conduzione femminile e il 30,4% è straniera.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'agriturismo di Jesolo in cui sono allevati 200 struzzi

Attualità

La Casa dei Tre Oci va al gruppo Berggruen Institute

Attualità

Caldo anomalo, temperature record per febbraio

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Perché San Valentino è la festa degli innamorati?

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento