Il bacaro veneziano a Dubai. una iniziativa di Bottega spa

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di VeneziaToday

Bottega spa porta il nome, le usanze, la storia di Venezia anche a Dubai. Lo fa grazie a " Prosecco bar", a quella che è la riproduzione del bacaro veneziano di un tempo, dove poter degustare un buon bocchiere di vino e un cicheto che, a Venezia, significa un folpeto, un fiore di zucca, un pezzetto di musetto con la senape, una canocia e mille altre prelibatezze. Sandro Bottega, a capo dell'azienda trevigiana che esporta vini e grappe in 130 paesi del mondo, ha avuto la felice intuizione di riproporre il bacaro veneziano anche all'estero e lo ha fatto iniziando dalla nave da crociera Cincederella, in Finlandia. Il successo è stato incredibile e questo lo ha spinto a guardare anche in altre parti del mondo, trovando subito riscontro a Dubai. E, in questi giorni, Sandro Bottega volerà in questa ricca area del mondo ad inaugurare due locali creati da lui stesso. Tavoli di legno scuro dove potersi sedere e mangiare un primo piatto e un grande bancone dove mangiare un cicheto e bersi un Prosecco. Un'occasione anche per far conoscere sempre più il Prosecco e i vini Bottega che vanno dall'Amarone al Cabernet, dal Chianti al Brunello di Montalcino, al Bolgheri. I "Prosecco bar" non si fermeranno a Dubai. E' quasi certo che ne verranno aperti altri negli Stati Uniti e, perchè no, anche in altre regioni italiane.

Torna su
VeneziaToday è in caricamento