menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il sindaco di Cavallino Treporti, Roberta Nesto

Il sindaco di Cavallino Treporti, Roberta Nesto

Lavoratori "invisibili", dal litorale del Cavallino l'appello del sindaco Nesto

Operatori stagionali, a termine, o non ricollocati sono rimasti senza reddito anche in questo decreto sostegni. «Ai ministeri dell’Economia, del Lavoro e del Turismo ho chiesto se ne tenga conto negli emendamenti o nel prossimo provvedimento di aprile»

Mancano garanzie di sostentamento per alcuni lavoratori "invisibili". Il grido si leva dal litorale del Cavallino-Treporti, dove una platea di lavoratori da un anno cerca di far valere i propri diritti e si è autoproclamata “invisibile”. Il sindaco Roberta Nesto è tornata a sottolineare la necessità di avviare azioni a sostegno dei lavoratori quanto prima.

«Ho nuovamente fatto appello ai ministeri competenti dell’Economia, del Lavoro e del Turismo e auspico che attraverso eventuali emendamenti in aula o nel prossimo decreto che dovrebbe essere licenziato a aprile, si tenga conto anche di questi operatori. Ritengo sia necessario predisporre un piano che garantisca un reddito a tutti, in attesa che si superi questo periodo emergenziale e ci sia la ripresa economica, non possiamo rischiare una pandemia sociale».

Parole che esprimono una forte preoccupazione. «Il pubblico interessato è ampio e purtroppo i rischi di tenuta sociale sono elevati - ha continuato Nesto - Oltre al superamento dei codici Ateco infatti, è necessario che il governo preveda anche il superamento dei modelli Unilav e dei ristori per coloro che non hanno avuto l’opportunità di ricollocarsi nel mondo del lavoro. Confido che nei prossimi provvedimenti si tenga conto di quanto fino a oggi sottolineato e richiesto, torno a ripetere, ne va della tenuta sociale dei nostri territori». Con il precedente governo Nesto aveva più volte sollevato il problema, di concerto anche con i colleghi del G20 spiagge «Se qualche passo avanti è stato fatto ancora ne resta da mettere a regime. Purtroppo questo decreto per ora non tiene conto degli stagionali e dei lavoratori a termine o saltuari nel turismo e nell'agricoltura.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento