rotate-mobile
Economia

Nei campi del Veneziano è allarme ghiaccio, colture di stagione a rischio

Se il gelo ha raggiunto anche il Canal Grande, è nelle campagne che sorge la preoccupazione maggiore. Il brusco abbassamento delle temperature potrebbe compromettere i raccolti

Ghiaccio anche in Canal Grande a Venezia. Le temperature rigidissime delle ultime ore hanno ghiacciato la laguna veneziana, ma il ghiaccio galleggia ormai fino al Canal Grande nel cuore della città, tra le gondole ormeggiate. Oggi alle 12, nonostante la bella giornata di sole, la temperatura in città non ha superato i -2 gradi.

Gelo intenso anche nell'entroterra, soprattutto nelle campagne. Nel Padovano e Veneziano allarme della Coldiretti: stamattina il termometro segnava tra i -8 e i -9 gradi. Scatta l'allarme gelo per numerose coltivazioni che rischiano di essere "bruciate" dal brusco abbassamento delle temperature.

C'è preoccupazione per le coltivazioni invernali in campo aperto come radicchio, cavoli, verze, cicorie e tutti gli altri prodotti non protetti da serre o coperture. Problemi anche negli allevamenti di bovini. Il gelo infatti ghiaccia gli abbeveratoi e mette a rischio le mucche che devono dissetarsi. Le mucche adulte non soffrono tanto ma i vitellini bisogna farli riposare su paglia ben asciutta e al riparo dai venti.


In caso di nevicate, previste nei prossimi giorni, gli agricoltori sono pronti a mettere a disposizione i trattori per spazzare le strade, anche nelle zone più isolate.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nei campi del Veneziano è allarme ghiaccio, colture di stagione a rischio

VeneziaToday è in caricamento