Mattia Carlin, Console onorario di Colombia a Venezia, entra nel Comitato Scientifico dell’Associazione Nazionale Giovani Innovatori

Il nuovo ingresso amplia ulteriormente la compagine del comitato scientifico già composta da diversi membri d’élite della classe dirigente e della società civile italiana ed europea

Angi – Associazione Nazionale Giovani Innovatori, prima organizzazione nazionale no profit interamente dedicata al mondo dell'innovazione, si arricchisce di un nuovo membro d’élite all’interno del suo comitato scientifico, con la prestigiosa partecipazione del dott. Mattia Carlin, Console onorario di Colombia a Venezia con circoscrizione territoriale per la Regione Veneto. Filosofo d’azienda in Enel X, dove si occupa di scouting a livello nazionale per la grande industria nonché responsabile per le politiche energetiche della Federazione Nazionale dei Consoli.

Il nuovo ingresso apporterà ulteriori competenze al comitato scientifico e all’intera associazione, andando ad impreziosire la comunità di innovatori, sempre in prima linea per il mondo innovazione e, forte dei suoi numerosi successi e traguardi raggiunti fino ad oggi, è pronta a raggiungere nuovi obiettivi e a lanciare molteplici progetti a favore dei giovani e dell’ecosistema innovazione italiano ed internazionale.

Mattia Carlin ha commentato così il suo ingresso:Sono lieto che ANGI, la prima organizzazione nazionale no profit dedicata al mondo dell'innovazione in ognuna delle sue forme, mi abbia nominato membro del suo prestigioso Comitato Scientifico nonché delegato per la regione Veneto. La finalità di proporsi in Italia e nel mondo come punto di riferimento dell'innovazione sviluppandola in ogni sua declinazione diffondendo il tema della cultura, della formazione, delle nuove tecnologie e sviluppando sinergie in maniera trasversale tra pubblico e privato, ad esempio: Associazioni di categoria, aziende, università e Istituzioni nazionali e internazionali. Sono stato felice ed entusiasta di accettare questa nomina per il bene dell'Italia e del paese che rappresento, in qualità di Console onorario di Colombia a Venezia, nonché come uomo d'azienda. Ringrazio il Presidente Gabriele Ferrieri, persona lungimirante e sensibile, per la fiducia accordatami”.

Il Presidente di ANGI, Gabriele Ferrieri ha aggiunto: ”ANGI può vantare un importantissima rete di sostenitori istituzionali e un prestigioso entourage di membri della classe dirigente e della società civile italiana ed internazionale che ogni giorno ci accompagna e ci supporta nella nostra mission al fine di proporci in Italia e nel mondo come punto di riferimento per l’innovazione, sviluppandola in tutte le sue declinazioni. L’ingresso di una figura come Mattia Carlin, con una grande esperienza sia a livello internazionale che nel mondo delle corporate, nonché membro della Federazione Nazionale dei Consoli, ci permette di mettere un ulteriore punto fermo nel nostro importante cammino. La sua esperienza sarà per noi molto importante, per raggiungere insieme nuovi ed importanti traguardi. Ed è con grande entusiasmo che siamo lieti di ufficializzare il suo ingresso all’interno dell’ANGI.”

L’Associazione, già attiva con numerose manifestazioni nel corso del 2018, tra cui a Roma alla Camera dei Deputati, a Milano agli Uffici del Parlamento Europeo – Palazzo delle Stelline, nella missione internazionale direttamente al Parlamento Europeo nella sede di Strasburgo, nei territori del centro sud Italia in collaborazione con le presidenze delle regioni, al Circolo Canottieri Lazio e al Festival Internazionale di Ecologia e Cultura, sarà impegnata in nuove numerose attività, sempre al fianco di nuovi partner e sostenitori, desiderosi di impegnarsi al fianco dell’Associazione, per i giovani e il mondo innovazione.



 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il Veneto resta giallo? Zaia: «Dipendiamo da Rt, ma non abbiamo demeriti per cambiare zona»

  • Natale con congiunti ma senza abbracci: le regole per cenone e veglione di Capodanno

  • 60enne si allontana da casa e scompare, trovato senza vita

  • Domani si decide sul colore del Veneto, Zaia: «Pressione su ospedali, ma tutto sotto controllo»

  • Coronavirus, il prossimo mese il Veneto potrebbe essere area a rischio elevato

  • Domani nuova ordinanza in Veneto, Zaia: «Misure per garantire la salute pubblica»

Torna su
VeneziaToday è in caricamento