menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il Piano casa "piace" ai veneziani: "282 le pratiche tra maggio e giugno 2012"

Soddisfatto l'assessore provinciale all'Urbanistica Dalla Tor: "Un numero evidente del gradimento nei confronti della legge. Gli interventi sono comunque legati al rispetto ambientale"

Continua il trend positivo relativo all'ampliamento e ristrutturazione delle abitazioni previsto dalla legge sul Piano casa; sono infatti 282 le pratiche ricevute dai 44 Comuni della Provincia di Venezia nel terzo bimestre 2012, relative all'ampliamento delle abitazioni previste dalla proroga della legge sul Piano casa. La Provincia ogni due mesi stila un censimento sulle pratiche presentate nel territorio. Dal 2009, quando è entrata in vigore la legge sul Piano casa, fino al 30 giugno 2012, sono state 8mila 235 le pratiche presentate per l'ampliamento delle abitazioni.


Il vicepresidente della Provincia e assessore all'Urbanistica Mario Dalla Tor ha commentato: "Valuto queste cifre positivamente, 914 pratiche presentate dall'inizio dell'anno rappresentano un numero evidente del gradimento nei confronti della legge. Queste richieste di interventi nelle abitazioni sono la dimostrazione che questa legge viene bene utilizzata e ben recepita dai cittadini. Essa infatti prevede una nuova cultura nel costruire, dato che gli ampliamenti sono legati al rispetto ambientale, attraverso l'uso del fotovoltaico e di materiali ecocompatibili. Questa legge è inoltre un'autentica boccata d'ossigeno per i nostri artigiani in un momento di crisi, che ha colpito in modo pesante il settore delle costruzioni".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Lo show "4 Hotel" dello chef Bruno Barbieri parte da Venezia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento