menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pilkington, accantonato il progetto del magazzino ma produzione e assunzioni volano

Il vetro extrachiaro per l'edilizia va a gonfie vele e mette in sicurezza il sito veneziano di Nsg group. Nel 2024-25 previsto l'investimento di 40 milioni di euro per il nuovo forno

Crescita della produzione e stabilizzazione dell'occupazione alla Pilkington di Porto Marghera, azienda del gruppo Nsg che nel sito veneziano realizza vetro per l'edilizia. Secondo fonti interne, dopo la crisi del Covid un anno fa, l'azienda avrebbe ripreso a espandersi l'estate scorsa, sia per il prodotto particolare (il vetrochiaro) che ha mercato all'estero, sia per il bonus edilizio che ha rilanciato la domanda interna. Il sito di Marghera rispetto ad altri si sarebbe protetto meglio. Duecento i dipendenti, circa una settantina i giovani che si sono inseriti con contratti di apprendistato nel 2017, dopo la ripresa dell'azienda reduce da un momento di crisi. I rapporti di lavoro, in scadenza, sarebbero stati tutti trasformati a tempo indeterminato con un investimento notevole dell'azienda nelle risorse umane.

Altri progetti invece, sempre stando a fonti interne, sarebbero stati accantonati. Come quello del magazzino che Pilkington voleva realizzare nell'ex Italiana Coke, poco distante dal capannone Nsg, e sul quale aveva già in buona parte investito realizzandone la bonifica. Un piano che la ditta veneziana al momento avrebbe accantonato, vista l'incertezza del periodo e dei piani sull'area con affaccio lungo il canale dei Petroli, che spesso viene indicata come sede di realizzazione del terminal per la crocieristica. Pilkington aveva chiesto e ottenuto il contributo di Invitalia, per l'area di crisi complessa, per realizzare il magazzino (circa 3 milioni e mezzo di euro). Ma a quelle risorse, che richiedono una particolare gestione e sono vincolate all'avvio di un progetto, avrebbe rinunciato, preferendo accantonare per il nuovo forno che dovrà essere cambiato nel 2024-25 e che richiede un investimento di 40 milioni di euro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Cronaca

    A Venezia arrivano i taser per la polizia locale

  • Mestre

    Clienti nel bar a guardare la partita: locale chiuso

  • Incidenti stradali

    Auto esce di strada sulla Romea, traffico bloccato. Un ferito

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento