Posticipo della scadenza degli abbonamenti sulle strisce blu

Lo chiede la capogruppo Pd in Consiglio comunale Monica Sambo per equiparare gli abbonati a coloro che hanno fruito gratuitamente degli stalli durante l’emergenza Covid

Mestre, panoramica

Andare incontro a chi aveva acquistato l'abbonamento per il parcheggio sulle strisce blu, ma per qualche mese non lo ha utilizzato a causa dell'emergenza Covid, posticipando la scadenza del titolo stesso. Lo chiede la capogruppo Pd in Consiglio comunale Monica Sambo. «In base alle misure del governo e della Regione Veneto, in materia di trasporto pubblico locale, l’amministrazione comunale di Venezia ha disposto la sospensione del pagamento delle tariffe di sosta per gli stalli con strisce blu di Mestre, Marghera e Lido fino al 2 giugno compreso. Questa misura la condividiamo pienamente».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La proroga

Sambo spiega che nell'applicazione della misura «non si è tenuto conto di coloro che hanno un abbonamento per le strisce blu e che in questi mesi non lo hanno potuto sfruttare», anche per la difficoltà a trovarle libere (a seguito della diminuzione dei servizi di trasporto pubblico locale e della gratuità delle strisce blu per i non abbonati). «È quindi necessario - spiega - per parità di trattamento, che agli abbonati delle strisce blu del Comune (residenti e lavoratori) venga concessa la proroga della scadenza dell'abbonamento per le settimane nelle quali le strisce blu erano gratuite, diversamente vi sarebbe una difformità di trattamento». Numerosi abbonati, riferisce la consigliera, hanno fatto richiesta, «ricevendo fino a ora risposte negative dal Comune e da Avm, tanto che proprio in questi giorni sono state recapitate agli abbonati lettere Avm di rinnovo dell'abbonamento annuale senza la previsione di alcuna scontistica o proroga». Il Comune, precisa Sambo, non dovrebbe nemmeno subire un costo perché la proposta non prevede il rimborso dell'abbonamento ma solo la proroga dello stesso. La capogruppo chiede infine se l'amministrazione stia prevedendo una ulteriore proroga della gratuità delle strisce blu per affrontare al meglio la ripartenza. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Centri autorizzati assistenza fiscale (Caaf) e Caf: indirizzi delle sedi a Venezia

  • Tuffo nell'acqua bassa a Jesolo, un ragazzo all'ospedale

  • Picchia il compagno in palestra e lo minaccia di morte con un coltello, denunciata

  • Ratti e scarsa igiene: chiuso ristorante etnico di Dolo

  • Il ceppo di covid proveniente dalla Serbia è molto aggressivo. Zaia: «Preoccupati per i virus importati»

  • Il giorno del Mose: alle 12.25 la Laguna è completamente isolata dal mare | DIRETTA

Torna su
VeneziaToday è in caricamento