rotate-mobile
Economia

A rischio 1500 imprese in provincia di Venezia

Secondo un'analisi condotta dalla Cgia di Mestre, molti artigiani e piccoli imprenditori potrebbero finire vittima di usura

Sono quasi 1.500 le imprese della provincia di Venezia che sono concretamente a rischio usura. Ne è convinta la Cgia di Mestre, secondo cui si tratta prevalentemente di imprese artigiane, attività commerciali o piccoli imprenditori che sono "scivolati" nell'area dell'insolvenza e, conseguentemente, sono stati segnalati dagli intermediari finanziari alla Centrale dei Rischi della Banca d'Italia. Una "schedatura" che preclude a queste attività di accedere a qualsiasi altro prestito.

Dall'analisi, condotta dall'ufficio studi dell'associazione, emerge come la situazione più critica si registri a Padova: al 31 marzo scorso le imprese segnalate erano 1.946. Seguono Vicenza con 1.913, Verona con 1.747, Treviso con 1.665, Venezia con 1.489, Rovigo con 562 e Belluno con 253. «Per i destinatari di questa misura è come se fossero stati condannati alla morte civile - ha spiegato il presidente di Cgia, Roberto Bottan - Per evitare che questa criticità si diffonda, chiediamo con forza il potenziamento delle risorse a disposizione del "Fondo di prevenzione dell'usura". Strumento, quest'ultimo, in grado di costituire l'unico  valido aiuto a chi si trova in questa situazione di vulnerabilità».

Prestiti alle imprese in forte calo

Come riportato dalla Banca d'Italia, dopo la forte espansione verificatasi nel 2020, l'anno scorso la crescita dei prestiti totali erogati dalle banche e dalle società finanziarie alle imprese ha subito una decisa frenata. Secondo la Cgia, nei primi mesi di quest'anno, la situazione è ulteriormente peggiorata, soprattutto in provincia di Venezia: tra marzo 2022 e lo stesso mese dell'anno scorso, infatti, la contrazione degli impieghi vivi alle imprese con meno di 20 addetti è stata del 4,2 per cento che, in termini assoluti, si è tradotta in una  riduzione dei prestiti erogati pari a 96 milioni di euro.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A rischio 1500 imprese in provincia di Venezia

VeneziaToday è in caricamento