menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Le vacanze in laguna si confermano le più care del Belpaese

Venezia per l'ennesima volta è la città più costosa per quanto riguarda le tariffe degli alberghi con una media di 123 euro a notte, in aumento del 4,38% rispetto al 2010

E' Venezia la città con gli alberghi più costosi d'Italia. Aumenti anche a Firenze, Milano e Genova, scendono i prezzi a Roma, Torino e Bologna. E' quanto emerge dall'analisi dei dati del price radar diffusi da Hrs.com, portale leader in Europa di prenotazioni alberghiere, che ha confrontato su tutte le prenotazioni ricevute nel corso del 2011 il prezzo medio delle camere nelle maggiori città in Italia, in Europa e nel resto del mondo.

Rispetto al 2010 i prezzi degli alberghi sono aumentati nella maggior parte delle destinazioni italiane. La città più cara si conferma la perla del turismo italiano, Venezia, con i suoi 123 euro in media per notte e un aumento del 4.38% rispetto all'anno precedente. Milano aumenta i propri prezzi del 3.01% passando da 99 euro a notte a 102. L'aumento maggiore si registra a Firenze (+5.36%), dove si spendono mediamente 95 euro per notte, mentre a Genova si paga il 4.45% in più, fino a 98 euro per notte.


Scendono i prezzi a Roma, dove i turisti hanno pagato una media di 99 euro a notte rispetto ai 100 dell'anno precedente (-0,5%). Il calo maggiore si registra a Torino che arriva quasi a doppia cifra con un -9,34% (82 euro a notte), mentre Bologna, che si inserisce a sorpresa tra le prime cinque destinazioni italiane più popolari, fa registrare un calo dell'1,41% per una spesa media per notte di 80 euro a notte.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Assegno unico figli 250 euro al mese: come ottenerlo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento