"Ascoltami"

NELL’AMBITO DELLA 57a BIENNALE D’ARTE DI VENEZIA A PALAZZO ALBRIZZI-CAPELLO SABATO 27 MAGGIO 2017 UNA SERATA-EVENTO ALL’INSEGNA DEL TEATRO-DANZA. ALLE ORE ORE 17 “ASCOLTAMI”, SPETTACOLO SCRITTO E DIRETTO DA ANTONELLA GRANATA CON LE COREOGRAFIE DI MANUEL PARUCCINI, PRIMO BALLERINO DEL TEATRO DELL’OPERA DI ROMA, MUSICHE ORIGINALI DI PIERO PIZZUL OSPITE D’ECCEZIONE DELLA SERATA SIMONA SCARPATI CHE PRESENTERA’ IL SUO LIBRO DI POESIE “FENICE-Il CORAGGIO”

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di VeneziaToday

Riceviamo e pubblichiamo: "Un appuntamento con il raffinato Teatro-Danza firmato da Antonella Granata con le coreografie di Manuel Paruccini. Sabato 27 maggio alle ore 17 nell'ambito della 57a Biennale di Venezia a Palazzo Albrizzi- Capello è di scena lo spettacolo "Ascoltami", scritto e diretto da Antonella Granata, con le coreografie di Manuel Paruccini, Primo ballerino del teatro dell'Opera di Roma, musiche originali di Piero Pizzul, poesie di Simona Scarpati. Lo spettacolo vede in scena Manuel Paruccini, Paola Bellisari, Karen Fantasia, Valeria Decarli, Antonella Eletti, Kamila Bigos,Francesco Ciani, Alessia Tona, Maurizio Canforini, Luca Di Nicolantonio. Alla chitarra Stefano Candidda, i costumi sono di Serena Manfredini. Ospite d'eccezione della serata Simona Scarpati, che presenterà la terza edizione del suo libro di poesie "Fenice-Il coraggio". Lo spettacolo vuole ripercorrere la vita da parte della donna, che ascolta e non sempre viene ascoltata, e dell'uomo, che ne vive il rapporto fra sentimenti contrastanti. Messo in scena dall'Associazione La Fabbrica dell'anima, "Ascoltami - afferma il coreografo Manuel Paruccini - è una parola spesso sulla bocca delle donne. In realtà essa è quasi un'invocazione, quella di chi anela al contatto umano e al calore dei sentimenti". E nel libro "Fenice-Il coraggio" di Simona Scarpati questo aspetto di struggimento e desiderio di avere ascolto viene declinato con la determinazione e la speranza di chi non si arrende. Simona Scarpati nasce a Roma, dove attualmente risiede. Da tre anni collabora con un teatro off romano, il Teatro Lo Spazio, e si nutre ogni giorno di emozioni e talento; proprio qui sembrano siano raccolti tutti i sogni ed i giochi della sua infanzia. Da due anni ricopre la docenza per l'accademia Teatron, dove insegna comunicazione ed organizzazione e gestione dello spettacolo".

I più letti
Torna su
VeneziaToday è in caricamento