Le coreografie del Ballet Company of Györ al Toniolo: Bolero e Carmina Burana

Dopo lo strepitoso successo di pubblico registrato con i Momix, con il 2016 riprendono gli appuntamenti con la XVIII edizione della Rassegna internazionale di Danza d’autore "Io sono danza" al Teatro Toniolo di Mestre, stagione promossa ed organizzata dal  Comune di Venezia Assessorato alle Attività Culturali, con la collaborazione di Arteven Circuito Teatrale – Regione del Veneto e Città Metropolitana di Venezia.

Sul palcoscenico del Teatro Toniolo l’ungherese Ballet Company of Györ presenta due appassionanti composizioni coreografiche ideate su musiche di grande impatto emotivo.

La serata si apre con il Bolero di Maurice Ravel coreografato da Lukács András che scrive: “Ho creato Bolero per il Wiener Staatsballett nel 2012. Ho cercato di essere molto prudente nell'approcciarmi alla meravigliosa musica di Ravel perché il Bolero è stato eseguito un'infinità di volte con molti clichés. Tra quanti hanno creato lavori su questa musica, vanno ricordati sicuramente Maurice Béjart e Ivan Marko, le cui versioni rimarranno a lungo nella memoria delle persone. Io non volevo essere un epigono e mi sono basato semplicemente sulla relazione tra uomo e donna così come sulle passioni e emozioni che li uniscono".

E poi sarà la volta di Carmina Burana, coreografia di Vámos György su musiche di Carl Orff. "O Fortuna!" Il desiderio di amore e felicità come forza primaria dell'esistenza viene rivelata da questa invocazione al divinità che guida il Destino. La ruota della fortuna è il simbolo degli alti e bassi della vita umana con i suoi cerchi di tensione negli scambi tra uomo e donna, giovane e vecchio. Scambi che vengono ben rappresentati dalla coreografia di Youri Vamos.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

I più visti

  • "Questa mostra potrebbe essere rimandata" a Venezia

    • Gratis
    • dal 6 al 28 febbraio 2021
    • Visioni Altre
  • Il ghetto di Venezia e i luoghi di Tintoretto

    • solo oggi
    • 28 febbraio 2021
    • Venezia
  • Storie di Carta: arrivano nuovi spettacoli per bambini sulla piattaforma Backstage

    • Gratis
    • dal 5 febbraio al 9 aprile 2021
    • Backstage (piattaforma TSV)
  • Donne di Venezia tra vizi e virtù

    • 6 marzo 2021
    • Presso la statua di Carlo Goldoni
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    VeneziaToday è in caricamento