Appuntamento con Bebe Vio: incontrerà giovani, associazioni sportive e Onlus a Jesolo

Il 6 maggio all'Hotel Almar: una scelta non casuale, dal momento che si trova in prossimità della Spiaggia di Nemo, attrezzata nel 2016 per poter ospitare le persone disabili

Bebe Vio sempre protagonista. Fresca vincitrice del prestigioso premio Laureus, che l'ha consacrata tra i mostri sacri dello sport, la giovane moglianese farà tappa a Jesolo il prossimo 6 maggio, per incontrare i giovani delle scuole del territorio, i ragazzi delle associazioni sportive e quelli delle Onlus che si occupano delle persone diversamente abili. L'appuntamento è all'Hotel Almar.

La campionessa ha accettato l’invito del sindaco di Jesolo Valerio Zoggia, dell'assessore al turismo Daniela Donadello e dell’amministrazione comunale che ha pensato di creare un momento di incontro con Bebe, simbolo giovanile oggi non solo dello sport per i diversamente abili, ma anche punto di riferimento per tanti giovani che si affacciano all’attività sportiva di qualunque disciplina. La scelta dell’Hotel Almar non è stata fatta a caso visto che proprio nell’arenile prospicente l’albergo si trova la Spiaggia di Nemo, rinnovata proprio nel 2016 e attrezzata per persone diversamente abili.

"Ringrazio lo staff che segue Bebe Vio per aver trovato uno spazio per venire a Jesolo nel suo ricchissimo calendario di appuntamenti - ha detto il sindaco Valerio Zoggia - Grazie anche al papà di Bebe, Ruggero, che la segue passo passo nei suoi incontri. L’incontro con i nostri giovani delle scuole e gli sportivi sarà un momento entusiasmante, emozionante e di confronto. Per Jesolo sarà anche l’occasione per rilanciare l'invito a Bebe l’idea di diventare la prossima destinataria dell’intitolazione di un tratto del Lungomare delle Stelle, un desiderio che abbiamo già espresso e condiviso da tempo e con la Federconsorzi. Un riconoscimento che Bebe merita e che tutta Jesolo è orgogliosa di proporle".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Visite ad amici o parenti in casa: le regole per il Veneto da sabato

  • Visite in casa a parenti e amici: le regole per il Veneto a partire da domani

  • Come cambia da domani il Veneto: regole, restrizioni e cosa si può fare

  • Chiude la Coop alla Nave de Vero. Al suo posto potrebbe arrivare Primark

  • Col nuovo Dpcm, dal 16 gennaio il Veneto rimarrà (quasi sicuramente) in area arancione

  • Zaia conferma: «Il Veneto sarà in area arancione»

Torna su
VeneziaToday è in caricamento