Canzoni del mare salato, Balestrieri omaggia Corto Maltese

Riceviamo e pubblichiamo:

"“Il 26 luglio 1864, sotto un forte vento da nord est un magnifico yacht stava solcando a tutto vapore le acque del Canale del Nord.”
Jules Verne

Teatro Canzone
Gerardo Balestrieri: voce e strumenti vari
Bebo Seggi: Contrabasso

Canzoni del mare salato è l'ultimo disco di Gerardo Balestrieri. Disco dedicato a Corto Maltese. L'idea di attraversare con la musica i testi e le storie del marinaio gentiluomo creato da Hugo Pratt, è acquatica-mente balenata a Balestrieri un po' di tempo fa. Il risultato è un concept album che percorre cronologicamente dieci anni di avventure di Corto a partire dal 1913 anno in cui è ambientata Una ballata del mare salato.
Balestrieri è partito dalla stesura dei testi per poi arrivare alle musiche cercando il gusto esotico dello stesso Pratt che di musica ne sapeva. Una circumnavigazione onirica tra buffo ed esotico, oscurità, abbandono e meraviglia che parte dalla Melanesia, attraversa Sud America, Africa, Europa, il medio e l'estremo oriente per concludersi in Argentina.

>> maggiorazione di 5 Eu SOLO nella sala musica sulla cena o sulla prima consumazione al tavolo. Consigliata la prenotazione
Informazioni e prenotazioni: Laguna Libre - tel. 041/2440031 www.lagunalibre.it"

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

I più visti

  • Art's Connection 2020, torna il festival del vetro di Murano: programma

    • Gratis
    • dal 12 luglio al 31 dicembre 2020
    • Museo del vetro
  • Human Virus: a Palazzo Zaguri la mostra che indaga le epidemie della storia

    • dal 1 settembre al 31 dicembre 2020
    • Palazzo Zaguri
  • Antonello Venditti in concerto a Jesolo: rinviato al 19 dicembre

    • 19 dicembre 2020
    • PalaInvent
  • Visite speciali, percorsi inediti

    • dal 19 settembre al 19 dicembre 2020
    • FAI - NEGOZIO OLIVETTI
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    VeneziaToday è in caricamento