menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Festa della Liberazione: il programma delle celebrazioni ufficiali a Venezia e provincia

Come l'anno saranno numerosi gli appuntamenti ufficiali, sia in laguna che in terraferma, in tutto il Comune di Venezia. Le ricorrenze saranno concentrate nella prima parte di giornata

Sarà anche quest'anno ricco di appuntamenti, martedì 25 aprile, il programma delle celebrazioni per il 72° anniversario della Liberazione, promosse, su tutto il territorio comunale, dal Comune di Venezia in collaborazione con l'Anpi, l'Anppia, la Fiapp (G.L.), Assoarma, la Comunità ebraica di Venezia e l’Istituto veneziano per la storia della Resistenza e della società contemporanea. Le manifestazioni principali si svolgeranno, come di consueto, a Venezia, in piazza San Marco (alle 9.30) e in Campo del Ghetto Nuovo (alle 11.30), e a Mestre, in piazza Ferretto (alle 11). L'ammainabandiera nelle due piazze, alle 18.50, con gli onori resi dal picchetto militare, concluderà la giornata.

VENEZIA - 9.30: Piazza San Marco, alzabandiera e onori resi dal picchetto militare Interforze; 10.15: Sestiere di Cannaregio, percorso della Memoria. Corteo accompagnato dal Coro 25 Aprile; 11.30: Campo Del Ghetto Nuovo, conclusione del percorso della Memoria, festa della Liberazione, concerto della Banda Musicale Pellestrina con la partecipazione del coro dell'istituto Cavanis, cerimonia dell’alzabandiera e commemorazione ufficiale.

MESTRE - 10.30: Municipio, deposizione corone d’alloro alle lapidi dedicate ai caduti; 11: Piazza Ferretto, cerimonia dell’alzabandiera e onori resi dal picchetto militare con esecuzione dell’inno nazionale a cura della banda musicale Ccrt di Tessera. Deposizione corona d’alloro alla lapide alla Resistenza; 11.10: Piazza Ferretto, festa della Liberazione, commemorazione ufficiale, concerto della banda musicale Ccrt di Tessera

CENTRO STORICO - 8.30: Campo Bandiera e Moro, alzabandiera a cura di Assoarma Venezia; 10.30: Campo Santa Margherita, alzabandiera e deposizione corone d’alloro al monumento ai Caduti; 17.30: via Garibaldi, ritrovo dei partecipanti e partenza del corteo in direzione Riva dei Sette Martiri e deposizione corone d’alloro alle lapidi e ai monumenti ai caduti, con conclusione del percorso al Largo Marinai d’Italia e interventi commemorativi finali; 18.30: Fondamenta San Giacomo sull’Isola della Giudecca, deposizione della corona d’alloro alla Lapide in memoria dei caduti per la libertà.

S. ERASMO - 10.30: messa di commemorazione in onore dei caduti, deposizione della corona d’alloro al monumento ai Caduti, con la partecipazione della locale Sezione del Fante e la banda musicale di Sant’Erasmo. BURANO - 10.30: in piazza Galuppi alzabandiera e deposizione corona d'alloro ai caduti in collaborazione con sezione locale associazione marinai d'Italia. LIDO DI VENEZIA - 9.30: via Sandro Gallo 20, deposizione della corona d’alloro al cippo commemorativo; 9.45: palazzo Pretorio a Malamocco, raduno e alzabandiera in collaborazione con l'associazione Il Fante e celebrazione messa nella chiesa di Santa Maria Assunta

MESTRE - 9.30: bivio via Pepe/via Forte Marghera, alzabandiera e deposizione corona d’alloro presso il monumento ai Caduti del Mare; 9.30: via Terraglio, percorso della Memoria; 10: Piazza XXVII Ottobre, deposizione corona d’alloro al monumento la Liberazione. TESSERA - 8.30: Piazzale di Santa Maria Assunta, alzabandiera e deposizione corona d’alloro al monumento ai caduti, commemorazione e saluto delle autorità. FAVARO - 9: Piazza Pastrello, alzabandiera, con esecuzione dell’inno nazionale e musica della Resistenza a cura della banda musicale Ccrt di Tessera, deposizione della corona d’alloro alla lapide all’interno della sede della Municipalità, commemorazione e saluto delle autorità.

CAMPALTO - 8.45: Piazzale Chiesa San Martino, alzabandiera e deposizione corona d’alloro al monumento ai caduti, commemorazione e saluto delle autorità. DESE - 8.45: alzabandiera e deposizione corona d’alloro al monumento ai caduti, commemorazione e saluto delle autorità. MARGHERA - 10: via Catene, deposizione corona d’alloro al monumento ai Caduti, in collaborazione con l’associazione nazionale combattenti e reduci - sezione di Chirignago e associazione Fiera Franca di Chirignago; 10.30: Piazza del Municipio, deposizione corona d’alloro alla lapide ai caduti, commemorazione ufficiale, con esecuzione dell’inno nazionale e musiche della Resistenza a cura degli alunni dell’Istituto Comprensivo Grimani.

MALCONTENTA - 9.30: piazzale chiesa Sant'Ilario, celebrazione messa, alzabandiera e deposizione corona d'alloro al monumento dei caduti, saluto delle autorità. CA' SABBIONI - 10: piazza Cosmai, alzabandiera e deposizione corodna d'alloro al monumento ai caduti. CHIRIGNAGO - 9: Piazza San Giorgio, alzabandiera. GAZZERA - 9.30: percorso della Memoria. ZELARINO - 10: Piazzale Munaretto, alzabandiera e deposizione corona d’alloro al monumento ai caduti per la patria, saluto delle autorità, intervento musicale degli alunni dell’istituto comprensivo Parolari, corteo e deposizione corona d’alloro al monumento ai caduti di tutte le guerre sul sagrato della chiesa San Vigilio e Santa Maria Immacolata, deposizione corona d’alloro alla lapide ai caduti di tutte le guerre nel cimitero di Zelarino. TRIVIGNANO - 12: chiesa San Pietro Apostolo in vincoli, deposizione corona d’alloro al monumento ai caduti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

I volontari si prendono cura del forte Tron

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento