menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

ChioggiaVela, 6. edizione della kermesse al via: in regata anche il mitico Moro

Il "main event" si terrà domenica dalle 14.30, ma già da mercoledì sono previsti alcuni appuntamenti collaterali. Presente anche Silvia Zennaro, madrina lo scorso anno

È stata presentata mercoledì mattina al Circolo Nautico la sesta edizione di ChioggiaVela, la rassegna nata dalla collaborazione tra il Circolo ed il Comune di Chioggia, con lo scopo di riproporre la centralità della vita di mare in una città tradizionalmente, culturalmente ed economicamente votata al mare. 

A fare gli onori di casa il direttore sportivo del Circolo Nautico Chioggia Corrado Perini, che ha spiegato come l'evento non sia più una singola manifestazione, ma un ricco calendario di eventi che comprende quattordici appuntamenti, articolati nel corso di sei mesi e in grado di coinvolgere un più ampio target di sportivi ed appassionati. Perini ha inoltre sottolineato l'ottima riuscita del progetto ChioggiaVela Junior che, grazie agli oltre 400 studenti coinvolti, mira ad avvicinare gli alunni delle scuole del territorio e a far conoscere la cultura velica e nautica in genere, con particolare riferimento alla comprensione e al rispetto dell'ambiente.

IL CALENDARIO DEGLI APPUNTAMENTI

Gli eventi della sesta edizione di ChioggiaVela proseguiranno per tutta la settimana, con le prime prove del Trofeo Meteorsharing che inizieranno già nel pomeriggio di mercoledì e proseguiranno fino a venerdì. Venerdì all'auditorium San Nicolò il navigatore oceanico Matteo Miceli sarà l'ospite delle serata dal titolo "L'oceano nel cuore" all'interno della quale il velista romano racconterà la propria esperienza al giro del mondo senza assistenza e scalo ed in completa autosufficienza energetica ed alimentare.

La kermesse continuerà sabato dalle 14 con la regata Sopraiventi e Sottoiventi, manifestazione open per tutte le imbarcazioni divise in classi d'età. Alle 18 inizierà la Meteor al Crepuscolo, con circuito lagunare per la classe Meteor. Domenica, invece, la chiusura della manifestazione con il main event Trofeo ChioggiaVela, e la regata che si svolgerà a partire dalle 14.30 nel percorso situato dinnanzi la spiaggia di Sottomarina con arrivo alle bocche di porto. 

"UNA MANIFESTAZIONE IN CRESCITA"

"Per tutta l'amministrazione comunale è un onore partecipare anche quest'anno all'organizzazione di questa splendida manifestazione, che cresce anno dopo anno - ha commentato l'assessore allo Sport, alla cultura e all'istruzione Isabella Penzo. Sono inoltre particolarmente contenta di poter comunicare che, visto il successo ottenuto lo scorso anno con ChioggiaVela Junior, numerosi dirigenti scolastici mi hanno già confermato la partecipazione e l'adesione al progetto anche per la prossima edizione".

Presente alla conferenza stampa anche la madrina e testimonial della scorsa edizione, l'olimpionica Silvia Zennaro: "ChioggiaVela è un progetto in cui credo tantissimo, la nostra città può essere una bellissima palestra per la vela. Avere sia uno sbocco a mare, sia la laguna è sicuramente di fondamentale importanza anche per tutti coloro che voglio iniziare ad appassionarsi e hanno così la possibilità di navigare in completa sicurezza".

IL MORO DI VENEZIA

Dopo il successo ottenuto nella passata edizione ritorna in regata anche Il Moro di Venezia, la storica imbarcazione voluta da Raul Gardini per prendere parte all'America's Cup che sarà timonata dallo skipper Claudio Carraro e alla tattica avrà l'otto volte campione del mondo Enrico Zennaro, che spiega: "Sarà la mia terza partecipazione a questa manifestazione, ma quest'anno più che dedicarmi alla parte sportiva rappresenterò Darsena le Saline in qualità di testimonial. Daremo infatti la possibilità ad alcuni clienti del Marina di salire a bordo de Il Moro di Venezia e venire in regata con noi, dandogli così la possibilità di partecipare ad un training di alto livello nel corso di una vera regata. Sarà senza dubbio una occasione unica per imparare e divertirsi, scoprendo le tecniche utilizzate durante una vera competizione".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento