Nel Veneziano si va al cinema con 3 euro

Proseguono martedì 12 novembre 2019 nei cinema di Venezia e provincia le proiezioni a 3 euro della rassegna "La Regione del Veneto per il cinema di qualità - La Regione ti porta al cinema con tre euro".

Multisala Rossini

In città, il Multisala Rossini propone questo martedì la visione, alle 17.30 e alle 21.00, di “La vita invisibile di Euridice Gusmao” (Drammatico, Brasile 2019, 139’) di Karim Aïnouz. Rio de Janeiro, 1950. Eurídice e Guida sono due sorelle inseparabili che vivono con i loro genitori dagli ideali conservatori. Immerse in una vita tradizionale, nutrono entrambe dei sogni: Eurídice vuole diventare una rinomata pianista, mentre Guida è in cerca del vero amore. Le loro scelte porteranno alla drastica decisione del padre di separarle. Le due sorelle prenderanno due strade diverse senza mai perdere la speranza di potersi ritrovare.

Multisala Giorgione

Doppio appuntamento al Multisala Giorgione dove, alle 17.00 e alle 21.00, inizia la proiezione di “C'era una volta... a Hollywood” (Drammatico, Thriller, USA 2019, 161’) di Quentin Tarantino. Il film è ambientato nella Los Angeles del 1969 in cui tutto sta cambiando, dove l’attore televisivo Rick Dalton e la sua storica controfigura Cliff Booth cercano di farsi strada in una Hollywood che ormai non riconoscono più. In alternativa, alle 16.15, 18.45 e 21.15, inizia anche “Le Verità” (Drammatico, Francia, Giappone 2019, 106’) di Kore-eda Hirokazu. Fabienne è una star del cinema francese circondata da uomini che la adorano e la ammirano. Quando pubblica la sua autobiografia, la figlia Lumir torna a Parigi da New York con marito e figlia. L'incontro tra madre e figlia si trasformerà velocemente in un confronto: le verità verranno a galla, i conti saranno sistemati, gli amori e i risentimenti confessati.

Cinema Dante

Sulla terraferma, al Cinema Dante si proietta alle 17.00, 19.00 e 21.00 “Mio fratello rincorre i dinosauri” (Commedia, Italia, 2019, 101’) di Stefano Cipani. Jack ha sempre desiderato un fratellino con cui giocare. Quando nasce Gio, i suoi genitori gli raccontano che avrebbe avuto un fratello “speciale”. Con il passare del tempo Jack scopre che in realtà il fratello ha la sindrome di Down e questo per lui inizia a diventare un problema tanto da spingerlo nascondere la sua esistenza ai suoi nuovi amici del liceo e alla ragazza di cui è innamorato.

Multisala IMG Candiani

Due le proposte questa settimana al Multisala IMG Candiani. In cartellone alle 16.45, 19.55 e 22.15, troviamo “Joker” (Azione, Avventura - USA, 2019, 122’) di Todd Phillips, Leone d'oro alla 76a Mostra del Cinema di Venezia. Arthur Fleck è un uomo che lotta per trovare la sua strada in una società fratturata come Gotham. Durante il giorno lavora come pagliaccio, di notte si sforza di essere un comico di cabaret, scoprendo tuttavia che lo zimbello sembra essere proprio lui. Intrappolato in un’esistenza ciclica sempre in bilico tra apatia e crudeltà, Arthur prenderà una decisione sbagliata che provocherà una reazione a catena di eventi. Oppure, alle 16.45, 20.00 e 22.15 inizia “Gli uomini d'oro” (Noir, Italia 2019, 110’) di Vincenzo Alfieri, Una crime story ispirata a un incredibile fatto di cronaca. Torino, 1996. Luigi, impiegato postale con la passione per il lusso e le belle donne, ha sempre sognato la baby pensione e una vita in vacanza in Costa Rica. Quando il sogno si dissolve scopre di essere disposto a tutto, persino a rapinare il furgone portavalori che guida tutti i giorni, perché la svolta della vita è proprio lì, alle sue spalle e il confine fra l’impiegato modello e il criminale è veramente sottile. Ma il crimine non è per tutti e per degli uomini qualunque – ciascuno con la voglia di intascarsi il bottino - si rivela un gioco fin troppo pericoloso.

Multisala IMG Palazzo

Chiude la programmazione a Mestre, il Multisala IMG Palazzo con “Joker” (Azione, Avventura - USA, 2019, 122’) di Todd Phillips in sala alle 17.30, 19.55 e 22.15.

Cinema Teatro di Mirano

Spostandosi in provincia, al Cinema Teatro di Mirano troviamo il documentario “Il Pianeta in Mare” (Documentario, Italia 2019, 93’) di Andrea Segre. L’opera entra nel pianeta industriale di Marghera, cuore meccanico della Laguna di Venezia, che da cento anni non smette di pulsare: un mondo in bilico tra il suo ingombrante passato e il suo futuro incerto, dove lavorano operai di oltre 60 nazionalità diverse. Attraverso le vite di operai, manager, camionisti e della cuoca dell’ultima trattoria del Pianeta Marghera, le immagini ci aiutano a capire cosa è rimasto del grande sogno di progresso industriale del Pianeta Italia, oggi immerso, dopo le crisi e le ferite del recente passato, nel flusso globale dell’economia e delle migrazioni. (ore 20.45).

Multisala Verdi di Carvarzere

Il Multisala Verdi di Cavarzere offre alle 21.00 la visione a tre euro di “La Mafia non è più quella di una volta” (Documentario, Italia 2019, 98’) di Franco Maresco, Premio Speciale della Giuria alla 76° Mostra del Cinema di Venezia. Nel 2017, a 25 anni dalle stragi di Capaci e via D’Amelio, Franco Maresco decide di realizzare un nuovo film. Per farlo, trova impulso in un suo recente lavoro dedicato a Letizia Battaglia, la fotografa ottantenne che con i suoi scatti ha raccontato le guerre di mafia, definita dal New York Times una delle “undici donne che hanno segnato il nostro tempo”. A Letizia, Maresco sente il bisogno di affiancare una figura proveniente dall’altra parte della barricata: Ciccio Mira, già protagonista nel 2014 di “Belluscone. Una storia siciliana”. “Mitico” organizzatore di feste di piazza, nei pochi anni che separano i due film Mira sembra cambiato, forse cerca un riscatto, come uomo e come manager, al punto da organizzare un singolare evento allo Zen di Palermo, “I neomelodici per Falcone e Borsellino”. Eppure, le sue parole tradiscono ancora una certa nostalgia per “la mafia di una volta”. Intanto, visitando le celebrazioni dei martiri dell’antimafia, il disincanto di Maresco si confronta con la passione di Battaglia.

Cinema Oratorio di Robegano

Infine, alle 21.00 al Cinema Oratorio di Robegano si proietta “Yesterday” (Commedia, Gran Bretagna, Russia, Cina, 2019, 116’) di Danny Boyle. Jack Malik è un cantautore emergente in una piccola cittadina costiera inglese che vede i sogni di fama svanire rapidamente nonostante la sa accanita devozione e il supporto della sua migliore amica dai tempi dell’infanzia, Ellie. In seguito ad un assurdo scontro con un autobus causato da un misterioso blackout, jack si risveglia e scopre che i Beatles non sono mai esistiti. Esibendosi con le canzoni della band più grande della storia per un mondo che non li ha mai sentiti, Jack riscuote un enorme ed improvviso successo. Ma nella sua ascesa alla gloria il cantante rischia di perdere Ellie, l’unica persona che ha sempre creduto in lui.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Cinema, potrebbe interessarti

I più visti

  • Fantasmi di Venezia: passeggiate serali in laguna, tra miti e leggende "paurose"

    • dal 31 ottobre 2019 al 31 marzo 2020
    • San Marco
  • Urbanimal | Riapre la fondazione Masieri a Venezia

    • Gratis
    • dal 11 maggio al 30 novembre 2019
    • Palazzina di Fondazione Masieri
  • L'Inferno di Dante all'Arsenale di Venezia con le sculture di Vasily Klyukin

    • dal 8 maggio al 24 novembre 2019
    • Arsenale
  • Jesolo Christmas Village: mercatini, pista di ghiaccio, cibo e tanto Natale

    • Gratis
    • dal 30 novembre al 6 dicembre 2019
    • Centro cittadino
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    VeneziaToday è in caricamento