menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

I titoli dei film in concorso alla Mostra Cinema di Venezia 2014

Molte pellicole a stelle e strisce e francesi. Con uno sguardo a Oriente. Tre italiani si contenderanno il Leone d'Oro: "Selezione coraggiosa"

La curiosità era tanta tra i giornalisti che giovedì mattina hanno preso posto nella sala dell'hotel St. Regis di Roma per scoprire di quali film e di quali personaggi si parlerà durante la 71esima edizione della mostra del cinema del Lido, in programma dal 27 agosto al 6 settembre. Almeno per quanto riguarda le pellicole in concorso, visto che altre sezioni erano già state svelate negli scorsi giorni.

A una prima lettura sembra esserci poco spazio ai divi "pop", anche se sono già stati annunciati in laguna Al Pacino, Willem Dafoe, Michael Keaton, Catherine Deneuve e Charlotte Gainsbourg. Ad aprire la kermesse "Birdman", pellicola che racconta la storia di attore in disgrazia che tenta di rilanciarsi portando sul palco di Broadway la sua interpretazione più famosa, uno scalcagnato eroe mascherato. Il film di Iñárritu, già autore di “21 grammi”, “Babel” e “Biutiful”, porta in scena Michael Keaton, Edward Norton, Emma Stone e Naomi Watts (che saranno presenti sul red carpet del Lido).

Dopodiché in laguna in concorso per l'Italia ci saranno: "Il giovane favoloso" di Mario Martone, "Anime Nere" di Francesco Munzi, "Hungry Hearts" di Saverio Costanzo. Queste le pellicole tricolore dopo il trionfo dell'anno scorso di "Sacro Gra" di Rosi. A guidare le stelle italiane in arrivo al Lido ci sarà ancora Riccardo Scamarcio. Poi annunciato anche Valerio Mastrandrea e Chiara Mastroianni, presente in due film. Grande curiosità, poi, l'annuncio della presentazione del director's cut di "Nymphomaniac 2" di Lars Von Trier, forse uno dei capitoli più attesi della mostra. In concorso anche "Trois coeurs" (Tre cuori) di Benoit Jacquot e il progetto europeo, a giudicare dai paesi dov'è stato girato,  "The Cut" di Akin. Andersson invece presenterà il film "A Pigeon Sat on a Branch Reflecting on Existence) e Bahrani "99 Homes", pellicola a stelle e strisce.

La regista Rakhshan Bani Etemad, iraniana, presenterà "Tales", girato nel Paese martoriato dalla guerra civile. Il giapponese Tsukamoto concorrerà con "Fires on the Plain" e il cinese Wang con "Red Amnesia". Ci sarà anche Kim Ki-Duk, vincitore nel 2012 con "Pietà". Aprirà le Giornate degli Autori con "One on One". Una selezione definita dai critici "audace e coraggiosa", che magari strizzerà meno l'occhio allo showbiz. La scommessa in laguna è tutta da giocare. Tra gli italiani, fuori concorso, ci sarà anche Sabina Guzzanti con "La Trattativa", sezione dove tornerà anche James Franco.


"Spesso ci si attende dai festival quello che i festival non possono dare - ha commentato il direttore della Mostra, Alberto Barbera - Altrettanto spesso, non si pretende dai festival quello che essi dovrebbero necessariamente provvedere: non solo una fotografia del presente, ma la capacità di vedere le cose in altro modo, di percepire ciò che talvolta risulta invisibile o poco chiaro, di venire a contatto con un altro cinema possibile, di intuire percorsi alternativi o semplicemente prossimi a venire. Se Venezia sarà capace anche solo di sfiorare per un istante uno o più di questi intendimenti, avrà almeno in parte assolto il suo compito".

I FILM IN CONCORSO

FATIH AKIN - THE CUT
Germania, Francia, Italia, Russia, Canada, Polonia, Turchia, 183'
Tahar Rahim, Akin Gazi, Simon Abkarian, George Georgiou

ROY ANDERSSON - EN DUVA SATT PÅ EN GREN OCH FUNDERADE PÅ TILLVARON (A PIGEON SAT ON A BRANCH REFLECTING ON EXISTENCE)
Svezia, Germania, Norvegia, Francia, 101'
Holger Andersson, Nisse Vestblom

RAMIN BAHRANI - 99 HOMES
Usa, 112'
Andrew Garfield, Michael Shannon, Laura Dern, Noah Lomax

RAKHSHAN BANI E'TEMAD - GHESSEHA (TALES)
Iran, 88'
Golab Adineh, Farhad Aslani, Mohammadreza Forootan, Mehdi Hashemi

XAVIER BEAUVOIS - LA RANÇON DE LA GLOIRE
Francia, Belgio, Svizzera, 114'
Benoît Poelvoorde, Roschdy Zem, Séli Gmach, Chiara Mastroianni, Nadine Labaki

SAVERIO COSTANZO - HUNGRY HEARTS
Italia, 109'
Adam Driver, Alba Rohrwacher, Roberta Maxwell

ALIX DELAPORTE - LE DERNIER COUP DE MARTEAU
Francia, 82'
Romain Paul, Clotilde Hesme, Grégory Gadebois, Candela Peña, Tristán Ulloa

ABEL FERRARA - PASOLINI
Francia, Belgio, Italia, 86'
Willem Dafoe, Riccardo Scamarcio, Ninetto Davoli, Valerio Mastandrea, Maria de Medeiros, Adriana Asti

DAVID GORDON GREEN - MANGLEHORN
Usa, 97'
Al Pacino, Holly Hunter, Harmony Korine, Chris Messina

ALEJANDRO GONZÁLEZ IÑÁRRITU - BIRDMAN (OR THE UNEXPECTED VIRTUE OF IGNORANCE) [FILM D’APERTURA]
Usa, 119'
Michael Keaton, Zach Galifianakis, Edward Norton, Andrea Riseborough, Amy Ryan, Emma Stone, Naomi Watts


BENOÎT JACQUOT - 3 COEURS
Francia, 100'
Benoît Poelvoorde, Charlotte Gainsbourg, Chiara Mastroianni, Catherine Deneuve

ANDREI KONCHALOVSKY - BELYE NOCHI POCHTALONA ALEKSEYA TRYAPITSYNA (THE POSTMAN’S WHITE NIGHTS)
Russia, 90'
Aleksey Tryapitsyn, Irina Ermolova, Timur Bondarenko

MARIO MARTONE - IL GIOVANE FAVOLOSO
Italia, 137'
Elio Germano, Michele Riondino, Massimo Popolizio, Anna Mouglalis, Valerio Binasco, Isabella Ragonese

KAAN MÜJDECI - SIVAS
Turchia, 93'
Dogan Izci, Ezgi Ergin, Hasan Özdemir, Furkan Uyar

FRANCESCO MUNZI - ANIME NERE
Italia, Francia, 103'
Marco Leonardi, Peppino Mazzotta, Fabrizio Ferracane, Anna Ferruzzo, Barbora Bobulova

ANDREW NICCOL - GOOD KILL
Usa, 100'
Ethan Hawke, Bruce Greenwood, January Jones, Zoë Kravitz, Jake Abel

DAVID OELHOFFEN - LOIN DES HOMMES
Francia, 110'
Viggo Mortensen, Reda Kateb

JOSHUA OPPENHEIMER - THE LOOK OF SILENCE
Danimarca, Finlandia, Indonesia, Norvegia, Gran Bretagna, 98' (documentario)

SHINYA TSUKAMOTO - NOBI (FIRES ON THE PLAIN)
Giappone, 87'
Shinya Tsukamoto, Yusaku Mori, Yuko Nakamura, Tatsuya Nakamura, Lily Franky

XIAOSHUAI WANG - CHUANGRU ZHE (RED AMNESIA)
Cina, 110'
Lü Zhong, Feng Yuanzheng, Amanda Qin, Qin Hao, Shi Liu

I FILM FUORI CONCORSO

GUILLERMO ARRIAGA, EMIR KUSTURICA, AMOS GITAI, MIRA NAIR, WARWICK THORNTON, HECTOR BABENCO, BAHMAN GHOBADI, HIDEO NAKATA, ÁLEX DE LA IGLESIA - WORDS WITH GODS
Messico, Usa, 129'
Yaël Abecassis, Masatoshi Nagase, Pepon Nieto, Emir Kusturica, Damian Bichir, Yilmaz Erdogan, Chico Diaz, Miranda Tapsell, Ram Kapoor

PETER BOGDANOVICH - SHE'S FUNNY THAT WAY
Usa, 93'
Owen Wilson, Imogen Poots, Jennifer Aniston, Rhys Ifans, Kathryn Hahn

PETER HO-SUN CHAN - QIN' AI DE (DEAREST)
Hong Kong, Cina, 135'
Zhao Wei, Huang Bo, Tong Dawei, Hao Lei, Zhang Yi

LISA CHOLODENKO - OLIVE KITTERIDGE
Usa, 233'
Frances McDormand, Richard Jenkins, Bill Murray, John Gallagher Jr., Zoe Kazan

JOE DANTE - BURYING THE EX
Usa, 88'
Anton Yelchin, Ashley Greene, Alexandra Daddario, Oliver Cooper

EDOARDO DE ANGELIS - PEREZ.
Italia, 94'
Luca Zingaretti, Marco D'Amore, Simona Tabasco, Giampaolo Fabrizio, Massimiliano Gallo

DAVIDE FERRARIO - LA ZUPPA DEL DEMONIO
Italia, 75' (documentario)

JAMES FRANCO - THE SOUND AND THE FURY
Usa, 101'
James Franco, Scott Haze, Tim Blake Nelson, Joey King, Ahna O'Reilly, Seth Rogen, Jon Hamm

AMOS GITAI - TSILI
Israele, Russia, Italia, Francia, 88'
Sara Adler, Meshi Olinski, Lea Koenig, Adam Tsekhman, Andrey Kashkar

SABINA GUZZANTI - LA TRATTATIVA
Italia, 108'
Sabina Guzzanti, Enzo Lombardo, Ninni Bruschetta, Filippo Luna, Franz Cantalupo, Claudio Castrogiovanni

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'assist del comandante: «Sì alle uscite nel rispetto delle regole»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento