rotate-mobile
Cinema Lido

Michael Mann presidente della giuria della Mostra del cinema di Venezia

Il regista e produttore americano (Hancock, Collateral) presiederà l'organo che deciderà il Leone d'Oro della 69esima edizione della kermesse del Lido. Il suo nome proposto dal direttore Barbera

E’ il regista, sceneggiatore e produttore statunitense Michael Mann – cineasta totale e una delle figure più influenti e rappresentative del cinema americano contemporaneo – la personalità chiamata a presiedere la giuria internazionale della 69esima Mostra del cinema di Venezia, che avrà luogo al Lido dal 29 agosto all'8 settembre 2012. A lui quindi il compito di presiedere gli esperti che assegneranno il Leone d'Oro.

La decisione è stata presa dal Cda della Biennale presieduto da Paolo Baratta, su proposta del direttore della Mostra Alberto Barbera.

Come produttore, Michael Mann si è imposto realizzando alcune delle serie televisive di maggior successo (Miami Vice, Crime Story), per le quali ha contribuito a creare nuovi standard qualitativi di derivazione cinematografica.

In qualità di sceneggiatore e soprattutto di regista, ha saputo trovare una cifra personalissima nell’elaborazione tematica e formale di motivi appartenenti in prevalenza alla mitologia dei thriller urbani (Manhunter, Heat, Insider, Collateral, Nemico pubblico), affermandosi come uno dei più grandi stilisti e innovatori del cinema hollywoodiano. E’ la prima volta che Michael Mann presiede la Giuria di un festival internazionale.


Come produttore, i lavori di Mann includono Aviator (2004), diretto da Martin Scorsese con Leonardo DiCaprio, Hancock (2008) con Will Smith, Texas Killing Fields (2011) diretto da sua figlia Ami Canaan Mann, in concorso alla 68esima Mostra del cinema di Venezia, e le serie HBO Luck (2011) e Witness.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Michael Mann presidente della giuria della Mostra del cinema di Venezia

VeneziaToday è in caricamento