Martedì, 18 Maggio 2021
Cinema Marghera / Via Guglielmo Marconi

Mostra del Cinema di Venezia, programma film oggi 29 agosto 2014

Tra gli appuntamenti clou di venerdì il Leone d'Oro alla carriera a Frederick Wiseman, spazio al primo film italiano in gara: "Anime nere"

L'arrivo di Al Pacino (twitter)

Alla Mostra del Cinema di Venezia il venerdì 29 agosto è la giornata di Francesco Munzi, in gara con "Anime Nere" (spazio quindi al cinema italiano in concorso) e del Leone alla carriera al grande documentarista Frederick Wiseman, capace di produrre autentiche perle del settore.

LO SPECIALE: TUTTE LE INFORMAZIONI SULLA MOSTRA DEL CINEMA

Tratto dal libro di Gioacchino Criaco, "Anime Nere" racconta la storia di tre fratelli, figli di pastori. Luigi (Marco Leonardi), il più giovane è un trafficante internazionale di droga, un duro che si sente in tutto e per tutto realizzato. Rocco, milanese adottivo, è quello più borghese: fa l'imprenditore con i soldi sporchi della 'ndrangheta e si è sposato con la borghese Valeria (Barbora Bobulova). Infine, Luciano (Fabrizio Ferracane), il più anziano, è l'unico rimasto a Africo ad allevare le sue capre. E' quello che cerca di allontanarsi di più da quella cultura in cui è immerso. Uno che ha instaurato un rapporto tradizionale con i morti, che cerca un riscatto nonostante tutto. Alla stampa è piaciuto: al termine della proiezione lunghi applausi in sala.

Sempre in concorso, arriva "99 Homes" di Ramin Bahrani, dramma sulla crisi immobiliare Usa e le sue ripercussioni sulle famiglie, interpretato da Andrew Garfield, idolo delle ragazzine. A caccia di una foto o di un autografo dell'attore venerdì. Molto atteso il suo photocall e la conferenza stampa del film. "Ho vissuto in un motel sulla Highway 142 vicino Orlando, dove abitavano tanti americani che avevano perso la casa, sfrattati perché per la crisi non riuscivano più a pagare i mutui. E ho conosciuto anche gli agenti immobiliari che speculano su questo e ricomprano le loro abitazioni", ha dichiarato Garfield, protagonista insieme a Michael Shannon. L'attore è a Venezia da giorni assieme alla fidanzata Emma Stone, applauditissima durante la giornata di apertura.

Sono fuori concorso invece il ritorno al cinema di finzione di Peter Bogdanovich con la commedia "She's Funny that Way" e l'inquietante esplorazione degli scantinati austriaci nel documentario "Im Keller" di Ulrich Seidl.

I principali appuntamenti:

CERIMONIA DI PREMIAZIONE - LEONE D'ORO ALLA CARRIERA A FREDERICK WISEMAN (Sala Grande alle 17).

A seguire

ANIME NERE di Francesco Munzi (Venezia 71 - Sala Grande). Il regista ha girato ad Africo, "uno dei centri nevralgici della 'ndragheta calabrese" spiega, per raccontare come molti giovani siano messi a confronto con dinamiche criminali e un insegnamento tramandato dalla famiglia, che loro stessi hanno assorbito, spesso crudele e duro da accettare.

99 HOMES di Ramin Bahrani (Venezia 71 - Sala Grande alle 19.30). Siamo a Orlando, Florida. Un film incentrato sulla crisi immobiliare. Dennis (Andrew Garfield) e' un giovane padre di famiglia sfrattato dalla sua casa da un agente immobiliare che lavora per le banche: Mike (Michael Shannon), uomo affamato di potere che gira con una pistola. Nella situazione drammatica nella quale si trova, farebbe di tutto per riavere indietro la sua casa.

IM KELLER (IN THE BASEMENT) di Ulrich Seidl (Fuori concorso - Sala Grande alle 14.30) - Ritorno al documentario del regista, che cerca di fornire una rappresentazione del particolare rapporto che c'e' tra gli austriaci e i loro seminterrati, luoghi in cui soprattutto uomini, passano il tempo libero.

SHE'S FUNNY THAT WAY di Peter Bogdanovich (Fuori concorso - Sala Grande alle 22.15) - New York. Arnold Albertson (Owen Wilson), un regista di successo teatrale e televisivo, arriva nella Grande Mela per mettere in scena la sua ultima produzione di Broadway. La protagonista dello spettacolo sara' sua moglie (Kathryn Hahn), accanto a lei il divo del cinema Seth Gilbert. La prima sera che Arnold si trova a New York, chiede la compagnia di una escort a un servizio apposito, che gli manda una giovane e affascinante ragazza: Isabella (Imogen Poots).

GIULIO ANDREOTTI - IL CINEMA VISTO DA VICINO di Tatti Sanguineti (VENEZIA CLASSICI - sala Casinò alle 14.45) - Si tratta di una lunga conversazione, avvenuta qualche anno fa, tra Tatti Sanguineti e il senatore Andreotti riguardo al suo rapporto con il cinema italiano.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mostra del Cinema di Venezia, programma film oggi 29 agosto 2014

VeneziaToday è in caricamento