menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Mostra Cinema, assegnato a Spike Lee il premio "Glory to the Filmmaker"

"E' uno spirito creativo e combattivo, autore di film audaci e corrosivi, spesso imprevedibili e provocatori nel senso migliore del termine. Capaci cioè di costringerci a rivedere i nostri pregiudizi e le nostre idee preconcette", così commenta Alberto Barbera

 

Al cineasta statunitense Spike Lee, presente a Venezia con il docu-film su Micheal Jackson, il premio Jaeger-LeCoultre.  Il direttore della Mostra, Alberto Barbera, a proposito di questo riconoscimento a Spike Lee ha dichiarato: “Spike Lee è uno spirito creativo e combattivo, autore di film audaci e corrosivi, spesso imprevedibili e provocatori nel senso migliore del termine. Capaci cioè di costringerci a rivedere i nostri pregiudizi e le nostre idee preconcette.”
 
La consegna del premio a Spike Lee avrà luogo venerdì 31 agosto durante la 69. Mostra (29 agosto-8 settembre 2012), diretta da Alberto Barbera e organizzata dalla Biennale di Venezia presieduta da Paolo Baratta. A seguire la consegna del premio, alle ore 22 in Sala Grande, la 69. Mostra presenterà in prima mondiale il nuovo documentario di Spike Lee, Bad 25, realizzato in occasione del 25° anniversario dello storico album di Michael Jackson, Bad. Spike Lee aveva realizzato in precedenza due videoclip con Michael Jackson, They Don’t Care About Us (1997) e This Is It (2009).
 
Prima di questa edizione, Spike Lee ha partecipato otto volte alla Mostra di Venezia. E’ stato due volte in Concorso, nel 1990 con Mo’ Better Blues e nel 1995 con Clockers, e due volte Fuori Concorso, nel 2004 con She Hate Me e nel 2005 con l’episodio Jesus Children of America del film All The Invisible Children. Nel 1997 ha partecipato col documentario 4 Little Girls in Officina veneziana; nel 1998 con He Got Game in Notti e stelle; nel 2001 col documentario A Huey P. Newton Story in Nuovi territori; nel 2006 col documentario premio Orizzonti Doc When the Levees Broke: A Requiem in Four Acts. Nel 2004 ha fatto parte della Giuria internazionale del Concorso.
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Veneto ancora in zona arancione, Confcommercio: «Siamo sconcertati»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento