menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Zoro alla Settimana della Critica, "mister Gazebo" si dà al cinema

La sua pellicola "Arance e Martello" sarà l'evento di chiusura fuori concorso della sezione. Ci sarà Gergolet con "Dancing with Maria"

Due le pellicole tricolori faranno parte della 29esima edizione della Settimana internazionale della Critica al Lido. Si tratta della sezione indipendente organizzata dal sindacato nazionale critici cinematografici italiani dedicata esclusivamente alle opere prime. In gara ci sarà "Dancing with Maria" di Ivan Gergolet (realizzato in coproduzione con Argentina e Slovenia), mentre fuori concorso come evento di chiusura ci sarà "Arance e Martello", opera prima di fiction di Diego Bianchi, conosciuto televisivamente come Zoro e conduttore di Gazebo.

Gergolet, classe 1977, nato a Monfalcone, racconta nel documentario (primo film non fiction in gara alla Sic) Dancing with Maria la storia di una ultranovantenne danzatrice argentina che nel suo studio nel centro di danza-terapia di Buenos Aires accoglie persone di qualsiasi condizione sociale, ma anche uomini e donne con limitazioni fisiche e mentali, ai quali insegna il suo metodo basato sulla percezione dei ritmi interni e sulla simbiosi con la musica. La sua sfida più importante sarà superare i propri limiti.

Invece Bianchi definisce la sua commedia Arance e Martello "un film 'storico' e in costume", ambientato tre anni fa, in pieno potere berlusconiano. La vita di un mercato rionale romano viene stravolta dalla notizia della sua chiusura da parte del comune.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Estate 2021, Ryanair annuncia 65 nuove rotte dal Veneto

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento