Eventi

Il cinema sotto casa di Venezia è ai nastri di partenza

Dal 24 giugno tornano Cinemoving e le sue proiezioni itineranti. La prima tappa sarà ad Asseggiano

Torna per il quarto anno di seguito il Cinemoving. Dal 24 giugno l’estate si riaccende con il cinema itinerante e all’aperto, promosso dal settore Cultura del Comune di Venezia per portare il grande schermo sotto le case dei residenti di tutto il Comune.

Il Cinemoving riparte da Asseggiano

La formula è sempre la stessa: ogni sera arriva sotto casa un furgone attrezzato con schermo, proiettore e 99 sedie, con l’invito a gustare un film all’aperto, in compagnia. Si inizia giovedì 24 giugno in una nuova location, ad Asseggiano, con il film vincitore di un Oscar “First Man - Il Primo Uomo” di Damien Chazelle. Il programma della settimana prevede poi:

  • venerdì 25 giugno a Campalto la commedia italiana “Se mi vuoi bene” con Claudio Bisio
  • sabato 26 giugno a Malcontenta la commedia “Ti presento Sofia”
  • domenica 27 giugno a Dese il film d’animazione ed avventura “Il piccolo Yeti”

Seguiranno appuntamenti per tutta l'estate, in un totale di 15 piazze differenti, nel pieno rispetto delle norma vigenti per contenere l'emergenza sanitaria. Anche quest’anno, per evitare assembramenti, non sarà possibile portare la propria sedia da casa e il posto va prenotato nel sito di Cultura Venezia da cinque giorni prima dello spettacolo. L’accesso gratuito è garantito sempre con la mascherina di protezione sul volto e all’ingresso potrà essere richiesta la misurazione della temperatura.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il cinema sotto casa di Venezia è ai nastri di partenza

VeneziaToday è in caricamento