Cinemoving animerà anche l'estate 2020: il Comune non rinuncia ai film "sotto casa"

L'annuncio in un promo del settore Cultura del Comune di Venezia. Sarà un'edizione all'insegna della sicurezza, che permetterà comunque l'aggregazione di quartiere

Un'immagine del promo del settore Cultura di Venezia

L'impostazione sarà quella vincente che ha saputo riunire centinaia di persone negli ultimi due anni, le modalità leggermente differenti per via dell'emergenza sanitaria ancora in corso. Dopo il Marghera Estate (11-25 luglio) e il Cinema Sotto le Stelle in piazza Mercato (agosto), il settore Cultura del Comune di Venezia ha annunciato anche per quest'estate il Cinemoving, rassegna cinematografica itinerante che sarà protagonista nei quartieri della terraferma veneziana.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Torna il Cinemoving a Venezia

Per chi non lo conoscesse, si tratta di un cinema all'aperto che nelle ultime edizioni ha toccato Mestre, Favaro, Malcontenta, Chirignago-Gazzera, Campalto, Lido-Malamocco e Pellestrina. Un furgone si sposta nelle varie zone del territorio e i cittadini potevano portarsi una sedia da casa propria (fino allo scorso anno) e assistere allo spettacolo. Quest'anno la formula è la stessa, ma le sedie saranno in numero limitato e già presenti in loco. Non ci sono ancora annunci su date e modalità, ma dal promo di presentazione traspaiono evidenti due capisaldi di questa nuova edizione: distanza di un metro e mascherina a coprire naso e bocca. Se da una parte ci saranno necessarie limitazioni, dall'altra non si perderà la tradizione ormai consolidata di godersi un film con parenti e vicini di casa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vittoria di Brugnaro, sarà sindaco di Venezia per altri cinque anni

  • Elezioni 2020: Zaia storico sfiora il 77%, la sua civica al 44,63%

  • Ponte dei Assassini: il luogo che ha impedito ai veneziani di portare la barba lunga

  • Una soluzione "chiavi in mano" per ricostruire casa con il superbonus 110%

  • La storia del macellaio assassino che ha dato il nome alla Riva de Biasio

  • Colpo grosso a Mestre: il Gratta e Vinci vale 150mila euro

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeneziaToday è in caricamento