18° edizione Polifonie “in viva voce”

  • Dove
    Isola San Giorgio Maggiore
    Indirizzo non disponibile
  • Quando
    Dal 12/11/2014 al 12/11/2014
    Dalle 16
  • Prezzo
    Prezzo non disponibile
  • Altre Informazioni

Sarà dedicata alle Polifonie “migranti” a Venezia la diciottesima edizione di Polifonie “in viva voce”, progetto di studio e ascolto dedicato al canto polifonico nelle varie culture, promosso dall’Istituto Interculturale di Studi Musicali Comparati della Fondazione Giorgio Cini, che si terrà il 12 novembre 2014 sull'Isola di San Giorgio Maggiore. L'incontro, in collaborazione con ETAM-Animazione di Comunità e territorio del Comune di Venezia e il “Gruppo di lavoro via Piave”, vedrà alle ore 16 un Seminario a cura di Maurizio Agamennone, seguito alle ore 18.30 dal Concerto del coro Voci dal mondo, che vede per l’occasione circa trenta elementi di diverse nazionalità  provenienti da Europa, Asia e Africa.

Nell’edizione 2014, il programma Polifonie “in viva voce” da spazio a Voci dal mondo, un esempio virtuoso in cui le pratiche musicali hanno costituito un veicolo efficace di confronto, incontro, conoscenza, integrazione, solidarietà. Nella città di Venezia da qualche anno è in atto un processo amministrativo-politico-culturale che affida alla pratica corale di grande gruppo l’obiettivo di contribuire a integrare persone, famiglie e gruppi culturali provenienti da numerose regioni del mondo. Il coro, diretto da Giuseppina Casarin costituisce lo scenario performativo in cui persone diverse, per lingua, cultura, religione e altre appartenenze, cercano di incontrarsi e “stare insieme”: tramite un processo di ascolto ed esecuzione, le persone vengono coinvolte  e stimolate a sviluppare un senso di appartenenza e condivisione in cui la musica assume il valore di mediazione e di facilitatore di relazione. Partecipano a questa esperienza persone di varie nazionalità: moldava, rumena, ucraina, spagnola, francese e italiana per l’Europa; bengalese, iraniana e kirghisa, per l’Asia; nigeriana, somala e della Sierra Leone per l’Africa. Il coro riunisce circa sessanta persone, che alternano la propria presenza cercando di coniugare impegni di lavoro e tempo libero.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

  • Il concerto di Tommaso Paradiso a Jesolo slitta al 2021

    • solo domani
    • 18 aprile 2021
    • PalaInvent

I più visti

  • Notre Dame de Paris sbarca a Jesolo: date rinviate a maggio 2021

    • dal 7 al 9 maggio 2021
    • PalaInvent
  • Mostra fotografica "Il viaggio", tempo spezzato

    • dal 27 febbraio al 27 aprile 2021
    • Bacaro dei Storti
  • Il concerto di Tommaso Paradiso a Jesolo slitta al 2021

    • solo domani
    • 18 aprile 2021
    • PalaInvent
  • Un weekend Strabiologico: prodotti biologici e artigianato in Villa Loredan

    • Gratis
    • dal 23 al 25 aprile 2021
    • Villa Loredan
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    VeneziaToday è in caricamento