Claudio Valente: venerdì 28 aprile il cantautore veneziano si esibirà dal vivo al prestigioso Ubi Jazz Festival 2017

Riceviamo e pubblichiamo: "Venerdì 28 aprile, a partire dalle ore 21.00, il cantautore veneziano alternative rock CLAUDIO VALENTE, si esibirà dal vivo al prestigioso UBI JAZZ 2017, festival itinerante che coinvolge il Comune di Venezia, il Miranese e la Riviera del Brenta, per la serata che si terrà presso il Teatro Cinema Bersaglieri (Via Roma, 221) di Spinea.

CLAUDIO VALENTE, ex leader delle band Art Dèco, Circle e Telegram, presenterà live le canzoni del suo ultimo album solista "CAMBIAMORI" (Stupefiction Records/Art Retrò Ideas), disponibile su iTunes, tutti gli store digitali e nei negozi di dischi selezionati, nel quale l'artista espande il respiro della sua scrittura sempre in bilico tra new wave, alternative rock e la canzone d'autore italiana. Claudio Valente predilige testi minimali ed evocativi, dando grande risalto a melodie incisive, pronte a deragliare altrove, dalle aperture inaspettate e sorprendenti per la forma canzone. Claudio Valente si esibirà dal vivo insieme ai musicisti legati al mondo del jazz e della musica creativa che hanno collaborato con lui alla realizzazione dell'album, come Andrea Lombardini (produttore artistico del disco e bassista), il sassofonista torinese Paolo Porta, l'eclettico chitarrista Alberto Milani (responsabile delle trame sonore del disco che uniscono psichedelia, chiaroscuri ambient e improvvise impennate di elettricità rock) e il giovane batterista Davide Colletto. Per l'occasione la serata verrà aperta da un set strumentale dei poL0, il duo costituito da Andrea Lombardini e Paolo Porta. Alla sua conclusione i due musicisti si aggiungeranno al resto della band per il concerto di Valente. UBI JAZZ è un festival estivo itinerante, ideato dall'associazione culturale Circolo 1554, che coinvolge i sette comuni del Miranese (Martellago, Mirano, Noale, Salzano, Santa Maria di Sala, Scorzè, Spinea), alcuni comuni della Riviera del Brenta (Dolo, Mira, Stra e Fiesso d'Artico) e dal 2007 anche il comune di Venezia. La manifestazione rappresenta da ben dieci anni un appuntamento primaverile - estivo che porta nelle ville, nelle piazze, nei teatri e nei locali pubblici del territorio veneziano, alcuni dei personaggi più interessanti del panorama jazzistico nazionale ed internazionale. Il festival nel corso degli anni ha acquisito grande prestigio e ha visto esibirsi grandi artisti come: Billy Cobham, Trilok Gurtu, Maceo Parker, Enrico Rava, Stefano Bollani, Joe Zawinul, Richard Galliano, Paolo Fresu, Rosario Giuliani, William Parker, Paul Jeffrey, Ivan Segreto, Ben Allison, Rita Marcotulli, Petra Magoni, Maria Pia De Vito, Jay Clayton e tanti altri. Ad affiancare il festival estivo, nel 2002 è stata inaugurata la rassegna Terramossa, con la quale il Circolo 1554 si è posto l'obiettivo di continuare ad animare il territorio anche durante il periodo invernale con numerosi appuntamenti di musica, cucina, arte e cultura. LINE-UP EVENTO: Claudio Valente: voce Alberto Milani: chitarra Andrea Lombardini: basso Paolo Porta: sassofono Davide Colletto: batteria In apertura - poL0: Andrea Lombardini: basso Paolo Porta: sassofono Video-scenografia di Stefano Mariani Opere pittoriche di Vito Campanelli Event promoter: Vincenza Saltelli".

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • Notre Dame de Paris sbarca a Jesolo: date rinviate a maggio 2021

    • fino a domani
    • dal 7 al 9 maggio 2021
    • PalaInvent
  • Ripartono le visite guidate al Castelletto del Belvedere di Mirano

    • solo domani
    • 9 maggio 2021
    • Castelletto del Belvedere
  • Sapori&Tradizioni: tornano a Noale bancarelle di artigianato e specialità alimentari

    • solo domani
    • Gratis
    • 9 maggio 2021
    • Piazza XX Settembre
  • Cinema aperti con il nuovo film di Woody Allen dal 6 maggio nelle migliori sale di Venezia

    • dal 6 al 31 maggio 2021
    • Venezia
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    VeneziaToday è in caricamento