Festivalshow 2015 a Bibione

Torna a Bibione, dopo un paio d'anni di assenza, il più grande spettacolo pop gratuito, ideato da Roberto Zanella editore del polo radiofonico che fa capo a Radio Birikina e Radio Bella & Monella.

Il Comune di San Michele al Tagliamento ha accolto con rinnovato entusiasmo un appuntamento come il Festival Show, occasione imperdibile di divertimento per i turisti di Bibione, in un contesto di “Spiaggia e Natura” unico, capace di regalare un’emozione esclusiva, per una vacanza da sogno tra sport e relax.

Festival Show approderà in Piazzale Zenith giovedì 6 agosto, alle ore 21.00, per una serata in cui saliranno sul palcoscenico i migliori nomi della musica italiana.

Non si può dire che ci sia attesa per un artista in particolare perché il panel è talmente trasversale che tutti raggiungeranno la grande piazza in riva al mare per ascoltare il proprio idolo.

Ma ecco i nomi degli artisti presenti. Ci saranno i Dear Jack. A poco più di un anno dalla vittoria del talent televisivo più noto, hanno realizzato due album e sono passati con onore sotto le armi del Festival di Sanremo. Un anno di successi, di bagni di folla, di fan in delirio ad ogni loro passaggio. L'effetto non è sfumato, anzi, a Bibione si ripeterà la scena delle centinaia di ragazze assiepate sotto il palco già dal mattino in attesa dei loro fidanzati.

Ci sarà Noemi, al secolo Veronica Scopelliti, che si gode ancora il successo del suo ultimo album, presentato proprio a Sanremo e, motivo d'orgoglio aggiuntivo per l'artista, realizzato praticamente da lei stessa, dalla produzione all'aspetto più artistico, liriche e musica. Questa è una delle poche uscite estive dopo la stagione a “The voice” su Raidue.

Un nome di un importante cantautore compare in ognuna delle otto date di Festival Show e, a Bibione, la scelta è caduta su Enrico Ruggeri. Tutto live, i maestri non si nascondono mai dietro playback. Lui, del resto, dal playback è stato confuso sin da quando ne scrisse una

canzone.

E, per scimmiottare un suo famoso collega, "quando fa rap la testa non riposa", ecco l'artista che delle parole buttate sopra qualsiasi base ha costruito la sua vita: Moreno. Anche lui fresco di Sanremo, sarà a Bibione per l'ormai consueta "Prova microfono" ma anche per lanciarsi nei suoi sempre sorprendenti siparietti di freestyle. Suo forse meno noto collega, ma solo perché si è appena affacciato alla scena musicale, è Raige. Su di lui si sono versati litri di inchiostro per declamarne l'originalità dello stile. E, pian piano, si sta imponendo all'attenzione di critica e pubblico.

Carica, energia, successi internazionali negli anni novanta e conquiste prestigiose in patria in questo millennio: Alexia. La regina della dance mondiale ha da poco pubblicato il nuovo disco ma il playground del Festival Show sarà per Alessia Aquilani soprattutto un momento per ballare e far ballare. Everybody dance now. Se non lo si fa al mare in pieno agosto, quando mai?

Paolo Simoni, scoperto da Lucio Dalla e prodotto da Claudio Maioli, lo stesso responsabile del successo di Ligabue, sarà a suo agio in piazzale Zenith. Il suo ultimo lavoro si intitola "Si narra di rane che hanno visto il mare". Stage più appropriato non poteva esserci per il cantautore di Comacchio, appena tornato col nuovo singolo.

Ancora dal mondo di “Amici” un ragazzo che, di mestiere, fa l'istruttore di surf ma che, in realtà, non smette di percorrere in lungo e in largo la penisola per cantare. E' Nick Casciaro che presenterà la sua hit "Sotto questa pioggia" dopo essere stato fra i protagonisti dell'ultima edizione di “Domenica in”.

A completare il planning artistico, i Sonohra, che proprio dal concorso giovani di Festival Show nei primi anni del duemila diedero il via alla loro folgorante carriera, i misteriosi Veramente Anonimi nati da un progetto di Maurizio Costanzo e la tribute band ufficiale italiana dei Beatles, i Beatbox, reduce da numerose esibizioni in Europa, che sottolineerà il momento anni sessanta tanto caro agli ascoltatori di Radio Birikina che, insieme alla cugina Bella & Monella, è promotrice da sedici anni del tour.

Festival Show sarà anche momento di gara per due dei dodici giovani in concorso che cercheranno di raggiungere la finale dell'Arena di Verona il 9 settembre. Sono la lombarda Chiara Torosani e il trevigiano Manolo.

Presenterà Giorgia Palmas, affiancata dall'immancabile coordinatore dell'evento Paolo Baruzzo, mentre le coreografie saranno affidate a Etienne Jean-Marie e i live orchestrali al maestro Diego Basso.

Poi spazio ad eleganza, stile e bellezza, con la sfilata di moda Diadora. Mostreranno al pubblico le loro grazie, rivestite dall'abbigliamento del noto brand mondiale dello sport, 14 ragazze, selezionate tra quante si sono iscritte gratuitamente al concorso. Una giuria di esperti decreterà le due miss vincitrici che formeranno la rosa delle 14 finaliste che, il 9 settembre, all'Arena di Verona durante la finalissima del tour, si contederanno il titolo di Miss Diadora Glam Fit 2015. L’organizzazione è curata da Mauro Casarin.

Dalle ore 20.00, il preshow con gli animatori di Radio Piterpan. Diretta di Festival Show su Radio Birikina e Radio Bella & Monella. Ripresa televisiva per Agon Channel e Antenna tre, che trasmettono le varie puntate ogni domenica sera.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

  • Pauline Viardot, una diva da scoprire

    • solo domani
    • Gratis
    • 4 marzo 2021
    • Palazzetto Bru Zane - online
  • Concerto online sulla produzione di Pauline Viardot

    • Gratis
    • 8 marzo 2021
    • Palazzetto Bru Zane - online

I più visti

  • Donne di Venezia tra vizi e virtù

    • 6 marzo 2021
    • Presso la statua di Carlo Goldoni
  • Storie di Carta: arrivano nuovi spettacoli per bambini sulla piattaforma Backstage

    • Gratis
    • dal 5 febbraio al 9 aprile 2021
    • Backstage (piattaforma TSV)
  • "Covid19 e poi?" Il corso di Alta Formazione rivolto anche agli imprenditori

    • dal 5 marzo al 25 giugno 2021
    • On line su piattaforma fornita dal Centro Consorzi di Sedico
  • Visite guidate in diretta streaming alla Querini Stampalia

    • dal 25 febbraio al 25 marzo 2021
    • Querini Stampalia (in streaming)
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    VeneziaToday è in caricamento